Occhio agli uomini italiani: olt…

Una recente indagine inte…

Urina nei batteri: è la prova ch…

Nella vescica di donne in…

Microscopio multitouch: tra 'Min…

Un gruppo di ricercatori …

Ecco come i geni imitano Faceboo…

I geni interferiscono gli…

Cancro: l'infiammazione cronica …

Esiste una correlazione t…

Tumore del seno: prevenzione con…

Cinquanta grammi al giorn…

Nuovi farmaci per contrastare la…

[caption id="attachme…

Alternativa alla sperimentazione…

La legislazione europea l…

Il gene che 'ripulisce' la cellu…

Mettere alla porta i rifi…

Fondazione Maugeri: nasce la Bio…

Inaugurata la Biobanca ti…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Janssen lancia l’applicazione “Rischio Clinico Da Farmaci” dedicato ai farmacisti ospedalieri

Screenshot_AppMilano, 2 dicembre 2013 – E’ da oggi disponibile, grazie a Janssen Italia, l’applicazione “Rischio clinico da farmaci”, elaborata da un board scientifico di farmacisti ospedalieri e da T&C srl, che si propone quale strumento innovativo, rapido e intuitivo per la valutazione degli obiettivi raggiunti dalla farmacia ospedaliera, stabiliti sulla base di specifiche Raccomandazioni del Ministero della Salute[1], al fine di determinare i punti di forza e di debolezza del servizio offerto dal farmacista ospedaliero, per favorire margini di miglioramento, con conseguenze positive su qualità e sicurezza delle cure al paziente.

La App si articola in una serie di Check list, elaborate a partire da alcune Raccomandazioni del Ministero della Salute, che descrivono procedure specifiche e per le quali viene richiesta una valutazione, con un punteggio che va da 1 (negativo) a 5 (positivo).

Ad esempio, nel caso della Raccomandazione n° 14 “Prevenzione degli errori in terapia con farmaci antineoplastici”, vengono prese in esame tutte le fasi del processo di gestione del farmaco in ospedale (approvvigionamento, immagazzinamento, prescrizione, preparazione, distribuzione).

Al termine della valutazione, è possibile inviare il report finale tramite email in modo da tenere traccia, nel tempo, degli audit effettuati e registrare gli obiettivi raggiunti dalla farmacia stessa.

Si tratta quindi di uno strumento di grande utilità e facilità d’uso che permette di accrescere il grado di consapevolezza degli operatori sanitari coinvolti nel processo di cura del paziente e di favorire eventuali azioni di miglioramento, una volta valutati i risultati raggiunti.

“Rischio clinico da farmaci” è la terza di una collana di applicazioni, dopo “Stravasi e contaminazioni” e “Cosa fare in caso di avvelenamenti”, sviluppata da Segno & Forma per Janssen Italia. E’ scaricabile gratuitamente da App Store (versione disponibile sia per iPhone che per iPad) e Google Play ed è accessibile tramite password, che gli operatori sanitari possono richiedere via mail a janssenitalia@jacit.jnj.com



[1] Le Check list dell’applicazione “Rischio clinico da farmaci” sono state elaborate sulla base delle seguenti Raccomandazioni del Ministero della Salute: n°1 Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Cloruro di Potassio – KCl – ed altre soluzioni concentrate contenenti Potassio; n°7 Prevenzione della morte, coma o grave danno derivati da errori in terapia farmacologica; n°12 Prevenzione degli errori in terapia con farmaci “Look-alike/sound-alike”; n°14 Prevenzione degli errori in terapia con farmaci antineoplastici.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x