Alzheimer e memoria semantica: l…

[caption id="attachment_1…

La qualità del sonno migliora co…

Un nuovo studio statunit…

Alzheimer: funziona la prevenzio…

La somministrazione prolu…

Protesi neuromuscolari: possibil…

L'intenzione di movimento…

Arrivano gli stent per i restrin…

Buone notizie per i pazie…

Osservatorioinfluenza.it si rinn…

Una sezione dettagliata s…

Dal colesterolo una speranza con…

[caption id="attachm…

Sindrome di Marfan: un 'paziente…

Si deve alla 'testardaggi…

"L'ho già visto!" - Scienziati s…

Il suono di una voce che …

SLA: un errore nella formazione …

Un errore nella formazion…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Malattie dell’occhio: impianto Hi-Tech per diagnosi in pochi secondi

Un dispositivo grande quanto una videocamera puo’ diagnosticare le malattie degenerative dell’occhio, dalla retinopatia diabetica al glaucoma in pochi secondi.


A realizzarlo e descriverlo su ‘Biomedical Optics Express’ sono stati gli esperti del Mit di Boston. Il dispositivo combina un sistema che cattura le immagini in 3D in maniera superveloce con un algoritmo che corregge il risultato a seconda dei movimenti involontari del paziente e altre tecnologie avanzate.  Il risultato e’ un dispositivo che puo’ fare la scansione e fare una diagnosi in pochi secondi.
“Normalmente le malattie degenerative vengono diagnosticate solo all’interno degli studi medici – spiegano gli autori – ma con questo dispositivo si possono fare screening su ampie fette della popolazione anche fuori dagli studi”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!