Curcuma: studio sul potere rigen…

La nota spezia, già ogget…

29 OTTOBRE 2009: V GIORNATA MOND…

Annunciato da Alice I…

Gene di parassita suino utile co…

Vermi parassiti di suini …

Dolore, necessaria rivoluzione c…

Sigg e Siot promuovono,…

Cereali a colazione: per tenere …

Fare colazione è importan…

Tumori cerebrali: stimolare il c…

Un gruppo di ricercatori…

Embolia polmonare: meglio rileva…

Una nuova ricerca dimost…

Il delicato momento della divisi…

[caption id="attachment_9…

Un batterio controllato da genom…

[caption id="attachment_7…

Ricerca medica avanzata in linea…

[caption id="attachment_6…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Acne: varianti genetiche associate a grave forma acneica

Due varianti genetiche recentemente identificate sono risultate associate al rischio di sviluppare la forma piu’ grave di acne, secondo un nuovo studio cinese pubblicato sulla rivista ‘Nature Communications’.


Oltre a fornire inedite informazioni sulle cause genetiche dell’acne, la ricerca mette in evidenza alcuni percorsi biologici che potrebbero essere coinvolti nella malattia e costituire futuri bersagli terapeutici.  Le varianti rilevate dai ricercatori del Kunming Institute of Zoology coinvolgono i geni DDB2 e SELL e sembrano aumentare il pericolo di insorgenza della versione piu’ debilitante della diffusa malattia della pelle. L’indagine suggerisce che questi geni, coinvolti nel metabolismo degli ormoni steroidei e dell’infiammazione, svolgono un ruolo nei meccanismi biologici alla base della patologia.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!