Ictus: proteina antistress sommi…

Una proteina chimica anti…

Test del DNA del papillomavirus …

[caption id="attachment_5…

Laser per scoprire i segreti del…

Una nuova forma avanzat…

Sviluppato dispositivo per indiv…

Alcuni scienziati, suppor…

Medicina nucleare: comincia la c…

[caption id="attachment_8…

I risultati dei più innovativi s…

45° CONGRESSO DELLA SOCIE…

Artrite: uno studio rivela i mec…

Alleviare il dolore conse…

Nuove scoperte per migliorare la…

[caption id="attachment_8…

Il cervello dei malati psicogeni…

Le malattie psicogene, in…

La latenza del virus HIV determi…

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Dieta mediterranea: amica delle arterie delle gambe

Tra gli effetti positivi della dieta mediterranea c’e’ anche la diminuzione del rischio di avere un’occlusione delle arterie delle gambe.


Lo afferma uno studio dell’universita’ di Pamplona pubblicato dalla rivista Jama, che ha utilizzato gli stessi dati di uno, pubblicato un anno fa, che rivelava la diminuzione del rischio cardiaco. dieta_mediterraneaLa malattia, spiegano gli autori, ha lo stesso meccanismo di ictus e problemi cardiovascolari, cioe’ l’indurimento delle arterie con la formazione di placche. Lo studio e’ uno dei primi condotti non valutando le diete esistenti, ma assegnando a tre gruppi di persone tre diversi stili alimentari: una dieta mediterranea con aggiunta di olio d’oliva, una dieta mediterranea con aggiunta di noci e una dieta non ‘mediterranea’ ma con pochi grassi.

Al termine dello studio la dieta con extra olio si e’ rivelata la piu’ protettiva, tagliando il rischio del 64 per cento, mentre quella con noci extra lo ha diminuito della meta’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi