Dopo l'infarto: la mancata riabi…

[caption id="attachment_1…

Epatite C: l'allarme dei microbi…

E' necessaria una campa…

Merck Serono ottiene la certific…

Il CRF Institute ha …

Aprile mese della salute delle o…

Porte aperte in oltre 100…

Smettere di fumare ricorrendo al…

Dire addio alle sigarette…

Organi in provetta partendo da s…

Ricostruire organi interi…

Osservatorioinfluenza.it si rinn…

Una sezione dettagliata s…

Le salamandre ci suggeriranno un…

Specie che vive nei f…

Allergie: nuovo vaccino per le a…

[caption id="attachment_1…

Sedano e prezzemolo possono arre…

Una sostanza contenuta ne…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Menisco: non necessaria chirurgia per le lacrime degenerative

La chirurgia non e’ una alternativa efficace di trattamento contro le lacrime degenerative del menisco, secondo il Finnish Degenerative Meniscal Lesion Study (FIDELITY) condotto, tra gli altri, da Teppo Jarvinen della University of Helsinki e Raine Sihvonen dell’Hatanpa Hospital.

La ricerca ha dimostrato che la meniscectomia parziale, la procedura piu’ comune per questa tipologia di problema, e la chirurgia placebo ottengono gli stessi esiti positivi ad un anno dall’intervento. ginocchiaL’indagine ha coinvolto un campione di centoquarantasei pazienti di eta’ compresa tra i trentacinque e i sessantacinque anni che sono stati casualmente destinati alla meniscectomia parziale o ad una chirurgia artroscopica simulata. Dopo dodici mesi ai pazienti e’ stato chiesto di quantificare i risultati degli interventi. La maggior parte dei pazienti si e’ detta soddisfatta degli esiti degli interventi, indipendentemente da se fossero stati sottoposti realmente ad un’operazione o meno.

“I nostri risultati rivelano che la chirurgia per trattare le lacrime degenerative del menisco non e’ una opzione necessaria – hanno spiegato gli autori – perche’ attraverso l’attivita’ fisica e la riabilitazione si ottengono gli stessi obiettivi”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!