Ebola: epidemia incontrollabile …

L'epidemia non è sotto co…

L'Europa lascia la parola ad un …

[caption id="attachment_8…

Assogenerici: Poche e semplici n…

I produttori di equivalen…

[video]La TOP 10 delle scienze 2…

[caption id="attachment_5…

Mucosa vaginale ricostruita con …

Sindrome di Mayer-von Rok…

Assegnato il Nobel per la Chimic…

[caption id="attachment_9…

Ictus: l'ipotesi della causa che…

L’alterazione della flora…

International Nano MIT and the …

International Nano MI…

Densità della mammella e inciden…

Il rischio di cancro alla…

L'uomo, la fertilità, ed il suo …

Anche gli uomini hanno un…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Menisco: non necessaria chirurgia per le lacrime degenerative

La chirurgia non e’ una alternativa efficace di trattamento contro le lacrime degenerative del menisco, secondo il Finnish Degenerative Meniscal Lesion Study (FIDELITY) condotto, tra gli altri, da Teppo Jarvinen della University of Helsinki e Raine Sihvonen dell’Hatanpa Hospital.

La ricerca ha dimostrato che la meniscectomia parziale, la procedura piu’ comune per questa tipologia di problema, e la chirurgia placebo ottengono gli stessi esiti positivi ad un anno dall’intervento. ginocchiaL’indagine ha coinvolto un campione di centoquarantasei pazienti di eta’ compresa tra i trentacinque e i sessantacinque anni che sono stati casualmente destinati alla meniscectomia parziale o ad una chirurgia artroscopica simulata. Dopo dodici mesi ai pazienti e’ stato chiesto di quantificare i risultati degli interventi. La maggior parte dei pazienti si e’ detta soddisfatta degli esiti degli interventi, indipendentemente da se fossero stati sottoposti realmente ad un’operazione o meno.

“I nostri risultati rivelano che la chirurgia per trattare le lacrime degenerative del menisco non e’ una opzione necessaria – hanno spiegato gli autori – perche’ attraverso l’attivita’ fisica e la riabilitazione si ottengono gli stessi obiettivi”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi