Malati di mieloma e linfoma: mig…

Oltre 9 milioni di person…

Progetto Giovani Pavia ’93: comi…

La campagna, resa possibi…

La quantità assoluta di geni spe…

[caption id="attachment…

Il CHMP europeo esprime parere p…

Foster City, California, …

Pediatria - Inaugurazione Aula D…

PATOLOGIE IN CALO E PATOL…

Parkinson: tre fattori che accel…

[caption id="attachment_6…

Chemio e radioterapia in gravida…

Presentati al congresso E…

Linfoma periferico a cellule T: …

[caption id="attachme…

FIBRE ALIMENTARI “Un prezioso al…

Roma,  giugno 2013. Al 73…

Asma allergico grave: quanto con…

Quando l’asma allerg…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cervello: workout per allenarlo a vedere meglio

Un piccolo allenamento al computer o su tablet per 25 minuti al giorno, per 4 giorni alla settimana nel corso di due mesi, potrebbe “insegnare” al cervello a vedere meglio.


A dirlo uno studio condotto su alcuni giocatori di baseball e svolto da un gruppo di ricercatori della University of California di Riverside. brain_connectionsLa ricerca, pubblicata sulla rivista ‘Current Biology’, e’ la prima a mostrate che l’apprendimento “percettivo” puo’ produrre miglioramenti nella visione in individui che hanno una vista normale.

“Sette giocatori hanno raggiunto un’acuita’ visiva che corrisponde alla lettura di un testo a tre volte la distanza a cui legge un normale osservatore”, ha spiegato Aaron Seitz, che ha condotto lo studio. Gli atleti sono stati coinvolti in un gioco in cui avevano come scopo il trovare e selezionare determinati pattern visivi mostrati su uno schermo. Man mano che il gioco andava avanti, questi disegni diventavano sempre piu’ fievoli, in modo da allenare il cervello a comportarsi meglio.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi