Alla scoperta del sistema immuni…

Un nuovo studio indica ch…

Antibiotici e multiresistenza

[caption id="attachme…

Parkinson: guida sicura con la s…

La stimolazione cerebrale…

CCSVI: nasce l'Associazione Nazi…

VENERDI' 9 APRILE 2010: L…

CNR: spirometria, confermato il …

Lo screening precoce sui …

Teva e Active Biotech continuano…

Gerusalemme & Lund, S…

Come il colesterolo cattivo si t…

Se si riuscirà a trasferi…

Spina bifida: riduce incidenza i…

[caption id="attachment_9…

Takeda annuncia la pubblicazione…

Osaka, Giappone, 10 marzo…

Da Salmoiraghi & Viganò il check…

Su www.salmoiraghievigano…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sclerosi: un anticorpo rilevato nel sangue molto prima della comparsa della malattia

Un anticorpo presente nel sangue delle persone affette da sclerosi multipla e’ rilevabile molto prima della comparsa della malattia e dei suoi sintomi, secondo un nuovo studio tedesco che sara’ presentato al meeting annuale dell’American Academy of Neurology.


“Se i nostri risultati potranno essere replicati su grandi numeri riusciremo a rilevare la sclerosi multipla molto prima dell’insorgenza in un sottogruppo di pazienti”, ha spiegato l’autrice Viola Biberacher della Technical University di Monaco, in Germania. hiv-antibodies“Rilevare la patologia prima che compaiano i sintomi”, ha proseguito Biberacher, “significa prepararsi meglio alla cura e persino prevenirne gli effetti”. L’anticorpo in questione e’ quello alla proteina KIR4.1 che si trova in alcuni pazienti affetti da sclerosi multipla e la cui presenza nel sangue precede l’esordio clinico della malattia di diversi anni.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!