Cellule staminali "incapsulate" …

Cellule staminali 'incaps…

Divieto di fumo: sta riducendo c…

Il divieto di fumare nei…

Trovato gene che difende la tras…

Trovato gene che negli es…

La proteina dei ricordi si chiam…

[caption id="attachment_3…

L'importanza delle tecniche di i…

Al via a Napoli la XII ed…

La celiachia sempre meno 'rara' …

[caption id="attachment_9…

Abacavir: al Gemelli monitorati …

[caption id="attachment_6…

Alzheimer: entro il 2015 arriver…

La scadenza entro il 2015…

Emergenza umanitaria in Repubbli…

L’azienda farmaceutica it…

Codeina: evitarla nella cura del…

Il comitato per la Farmac…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Smog: tra i probabili effetti il declino cognitivo

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Neurotoxicology, le persone che vivono in ambiente urbano hanno una maggiore probabilita’ di vivere il declino cognitivo con l’avanzare dell’eta’ per colpa dell’inquinamento atmosferico.


La ricerca di Nicole Gatto e colleghi della Loma Linda University si focalizza in particolare su tre inquinanti: ozono, biossido di azoto (NO2) e particolato PM2.5. Gli scienziati hanno coinvolto 1496 soggetti di eta’ media di 60,5 anni che risiedevano nell’area di Los Angeles. AlzheimerL’esposizione all’inquinamento atmosferico e’ stata assegnata a ogni residente mediante informazioni geografiche e sistemi di monitoraggio relativi al periodo 2000-2006. Le funzioni cognitive sono poi state valutate sulla base di una batteria di test neurofisiologici.

Un’esposizione ambientale all’NO2 superiore alle 20 parti per miliardo tendeva a essere associata a una minore memoria logica; l’esposizione a oltre 49 parti per miliardo di ozono, invece, danneggiava le funzioni esecutive. Non e’ ancora chiaro il meccanismo che si cela dietro questi effetti, anche se e’ probabile che queste sostanze chimiche causino stress ossidativo e infiammazione che portano a disfunzioni e/o morte delle cellule cerebrali.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x