Tessuti al microscopio in 3D: nu…

Nuova rivoluzione in arri…

Tè freddo, dissetante ed estivo,…

Fresco, dissetante, un pi…

Tumore al seno: 500 mila le donn…

Nel nostro Paese vivono p…

L'insonnia ed il suo volto

L'insonnia ha un impa…

Osteoporosi: studio corna di cer…

Dalle corna di cervo una …

About Pharma Digital Awards: “La…

Roma, 10 novembre 2014 – …

Farmaco anticolesterolo riduce e…

Il farmaco anti-colester…

Crollano i ricoveri per le compl…

Invariato invece il tas…

Superager, persone anziane col c…

Nonostante abbiano gia' s…

Contro l'Atrofia Muscolare Spina…

Certe malattie sono causa…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro al seno: le donne colpite fanno poca attività fisica

L’attivita’ fisica dopo una diagnosi di cancro al seno e’ stata associata ad un prolungamento della sopravvivenza e ad un miglioramento della qualita’ della vita- Tuttavia, le pazienti tendono a non prendere in considerazione gli effetti benefici degli esercizi, trascurando l’allenamento durante la malattia.


A lanciare l’allarme e’ un nuovo studio pubblicato sulla rivista Cancer, condotto da un team di ricercatori della University of North Carolina.  I risultati denunciano la necessita’ di aumentare gli sforzi per promuovere l’attivita’ fisica tra le pazienti con carcinoma mammario. L’indagine ha valutato i livelli di attivita’ fisica pre e post-diagnosi di cancro al seno invasivo di un campione di 1735 donne di eta’ compresa tra venti e settantaquattro anni.

Dai dati e’ emerso che solo il trentacinque per cento delle sopravvissute al tumore mammario aveva seguito le linee guida generali per l’attivita’ post-diagnosi. Dopo sei mesi dalla diagnosi circa il cinquantanove per cento del campione denunciava, invece, livelli inferiori di attivita’ fisica.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi