Il DDL Lorenzin accelera il rinn…

Roma, 26 luglio 2013 - “G…

Malattie della tiroide nei bambi…

I sintomi vengono attribu…

Se la dieta aiuta il muscolo dis…

Uno studio condotto a Pad…

HPV HC2 e PAP test: insieme effi…

[caption id="attachment_7…

Superbatteri: una mina per tutti…

La piaga dei batteri resi…

Melanoma: comprenderlo dalla div…

Comunicato stampa - Messo…

Il veleno dello scorpione: alter…

[caption id="attachment_6…

Una "macchina del tempo" molecol…

Una nuova ricerca ha perm…

Tumori della pelle: tutti in una…

[caption id="attachment_8…

Biosimilari: aumenta l’informazi…

Roma, 3 febbraio 2014 - “…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cannabis e sesso: commistione che mette a rischio la fertilità maschile

La cannabis mette a serio rischio la fertilita’ dei giovani uomini, secondo un nuovo studio dell’Universita’ di Sheffield pubblicato sulla rivista ‘Human Reproduction’.


Il consumo di marijuana riduce infatti le dimensioni e la forma degli spermatozoi. Se si progetta di mettere su famiglia, quindi, e’ meglio smettere di fumarla. spermatozoiLa ricerca e’ la piu’ grande mai effettuata al mondo per valutare come comuni stili di vita influenzino la struttura degli spermatozoi. Dalle analisi sono emersi anche altri fattori che esercitano un impatto sulla morfologia degli spermatozoi. Ad esempio, forma e dimensioni sembrano peggiorare nei campioni eiaculati durante i mesi estivi mentre migliorano negli uomini che si sono astenuti da attivita’ sessuali per piu’ di sei giorni. Sigarette e alcol pare abbiano, invece, poco effetto.

L’indagine ha reclutato un campione di 2.249 uomini da quattordici cliniche per la fertilita’ del Regno Unito.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi