Effettuata in Italia prima aspor…

[caption id="attachment_…

Morte cellulare: importante stud…

[caption id="attachment_6…

Progressi e novità sull'uso dell…

[caption id="attachme…

Dieta non sana in gravidanza: ri…

Possiamo determinare il r…

La settimana Mondiale del Cervel…

“Neurologia e donna” uno …

Cervello: le aree coinvolte nei …

Come una persona arri…

Malattie rare: nuovo trial per l…

Dopo il recente annuncio …

Stenosi aortica: innovative valv…

[caption id="attachment_6…

Lo strano percorso dei linfociti…

In alcune malattie neurol…

Talidomide: arrivano dopo 50 ann…

Ci sono voluti 50 anni, d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Gene di parassita suino utile contro malattie autoimmuni

Vermi parassiti di suini potrebbero portare a nuovi trattamenti per alcune malattie infiammatorie intestinali, l’artrite reumatoide, la sclerosi multipla, il diabete e l’autismo, stando a uno studio dell’Universita’ di Melbourne pubblicato sulla rivista Nature Medicine.


Gli scienziati della Facolta’ di Veterinaria, guidati da Aaron Jex, sono riusciti a mappare i geni del tricocefalo del suino, un ascaride che puo’ portare alla perdita del bestiame e, negli umani, soprattutto nei bambini dei Paesi in via di sviluppo, causare dissenteria, malnutrizione e insufficiente sviluppo fisico e mentale. superparassiti“I geni – ha spiegato Robin Gasser, che ha partecipato allo studio – ci raccontano quali proteine usa questo verme per interagire con il nostro sistema immunitario.

La conoscenza questo passaggio molecolare puo’ essere un utilissimo punto di partenza per comprendere le malattie autoimmuni che affliggono l’uomo e portar a nuovi progetti di farmaci e terapie”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi