Maculopatia senile: scoperto il …

Ricercatori dell'Universi…

I batteri intestinali sintetizza…

Il cancro al colon-retto …

Carenza di ferro e anemia: nel m…

Diete sbagliate e disturb…

Depressione: killer subdolo dell…

La depressione e' un kill…

Grazie ai cani si capisce una ra…

[caption id="attachment_1…

Ustioni: cellule staminali embri…

Cellule staminali embrion…

In Italia, complice l’arrivo del…

Per la Società Italiana d…

Artrite Reumatoide: farmaci inno…

Nuove terapie per i pazie…

3a GIORNATA DI SENSIBILIZZAZIONE…

Roma, 1° ottobre 2012…

La proteina promoter dell'incont…

Il recettore delle cellul…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

HPV: nessun legame tra vaccino e tromboembolismo venoso

Anche se alcuni dati hanno suggerito una potenziale associazione tra il vaccino contro l’Hpv e il tromboembolismo venoso, un nuovo studio del Statens Serum Institut di Copenhagen (Danimarca) ha smentito l’esistenza di questo legame.


Dall’analisi dei dati riguardanti piu’ di 500mila donne che hanno ricevuto il vaccino, gli scienziati non hanno trovato un aumento del rischio di tromboembolismo venoso. I dettagli della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Jama.
l'HPV warholizzato

l’HPV warholizzato

“Problemi di sicurezza possono compromettere programmi di immunizzazione a scapito della salute pubblica, e le valutazioni tempestive di queste preoccupazioni sono essenziali”, hanno scritto gli autori.

I ricercatori hanno utilizzato dati provenienti da registri nazionali danesi per valutare il potenziale legame tra il vaccino quadrivalente anti-HPV e il tromboembolismo venoso. “I nostri risultati – hanno detto i ricercatori – non forniscono il supporto all’ipotesi di un aumento del rischio di tromboembolismo venoso dopo la vaccinazione contro l’Hpv”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi