Sindrome di Down: le staminali d…

Neuroni lenti e con u…

Telethon dice stop alle emorragi…

[caption id="attachment_9…

Dolore cronico: scoperte due mol…

Un gruppo di ricercatori …

Cancro prostatico valutato con d…

[caption id="attachme…

La sindrome di Otello, gelosia e…

La gelosia delirante a c…

JDRF e Medtronic insieme per la …

Collaborazione tra i lead…

Neuroni "deputati" alla sveglia:…

Ricercatori statunitensi …

Diabete di tipo 2: abbassare col…

L'abbassamento intensivo…

Preservare il cuore dalle insidi…

Pasti dalla durata infini…

"Scaccomatto al Dolore", Formaz…

Parte da Bologna il tour …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

HPV: nessun legame tra vaccino e tromboembolismo venoso

Anche se alcuni dati hanno suggerito una potenziale associazione tra il vaccino contro l’Hpv e il tromboembolismo venoso, un nuovo studio del Statens Serum Institut di Copenhagen (Danimarca) ha smentito l’esistenza di questo legame.


Dall’analisi dei dati riguardanti piu’ di 500mila donne che hanno ricevuto il vaccino, gli scienziati non hanno trovato un aumento del rischio di tromboembolismo venoso. I dettagli della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Jama.
l'HPV warholizzato

l’HPV warholizzato

“Problemi di sicurezza possono compromettere programmi di immunizzazione a scapito della salute pubblica, e le valutazioni tempestive di queste preoccupazioni sono essenziali”, hanno scritto gli autori.

I ricercatori hanno utilizzato dati provenienti da registri nazionali danesi per valutare il potenziale legame tra il vaccino quadrivalente anti-HPV e il tromboembolismo venoso. “I nostri risultati – hanno detto i ricercatori – non forniscono il supporto all’ipotesi di un aumento del rischio di tromboembolismo venoso dopo la vaccinazione contro l’Hpv”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi