Fecondazione assistita: prima do…

Nel Regno Unito e' stata …

Cat: super-microscopio ad altiss…

L'apparecchio ad altissim…

Fumo: dieci anni di legge Sirchi…

(ANSA)E' entrata in vigor…

HIV: in Italia parte la sperimen…

[caption id="attachment_9…

L'ipotesi sull'origine genetica …

[caption id="attachment_9…

Funziona il primo polmone in pro…

[caption id="attachment_8…

Un caffè al dì, per allontanare …

Basta una sola tazza di c…

Obesità: dimagrire con farmaco a…

La saliva del mostro di …

19 Maggio: giornata mondiale del…

Una persona su 12 nel mon…

Congedo maternità: per la SIN ne…

Il presidente Fabio Mosca…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Allergie: i batteri intestinali possono essere valido aiuto a contrastarle

I batteri che vivono normalmente all’interno del nostro sistema digestivo possono aiutare a prevenire le allergie e possono diventare anche una fonte per nuovi trattamenti.


Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio della University of Chicago, riportato dalla BBC. I ricercatori hanno mostrato che un gruppo di batteri, clostridi, possono bloccare le allergie agli arachidi nei topi. ultrabacteriaOra i ricercatori sperano di sfruttare questi batteri, trasformandoli in pillola o replicando i loro effetti in un farmaco, per trattare le allergie. Per gli scienziati si tratta di una scoperta “molto emozionante”, hanno detto. Dai test condotti sui topi, i clostridi si sono rilevati fondamentali contro le allergie agli arachidi.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x