Psicosi: scoperto un valido biom…

Solo un terzo delle pers…

Telethon: scoperto nuovo gene as…

Identificato il gene resp…

Morte intrauterina: epidemia o m…

[caption id="attachment_9…

Dialisi: per allungare i tempi t…

Meno fosforo, latte,…

Cancro: un gene difettoso peggio…

Alti livelli di ferro pos…

Si premia l'eccellenza della ric…

Due giovani scienziate ha…

All'ESHRE 2011 Merck Serono prem…

· Un premio destinato …

Svolta nella chimica cerebrale …

[caption id="attachment_7…

Melanoma: incidenza di recidive …

Studio italiano scopre un…

Nevralgia post-erpetica: nuova s…

E' un nemico insidioso,…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Allergie: i batteri intestinali possono essere valido aiuto a contrastarle

I batteri che vivono normalmente all’interno del nostro sistema digestivo possono aiutare a prevenire le allergie e possono diventare anche una fonte per nuovi trattamenti.


Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio della University of Chicago, riportato dalla BBC. I ricercatori hanno mostrato che un gruppo di batteri, clostridi, possono bloccare le allergie agli arachidi nei topi. ultrabacteriaOra i ricercatori sperano di sfruttare questi batteri, trasformandoli in pillola o replicando i loro effetti in un farmaco, per trattare le allergie. Per gli scienziati si tratta di una scoperta “molto emozionante”, hanno detto. Dai test condotti sui topi, i clostridi si sono rilevati fondamentali contro le allergie agli arachidi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x