Dermatite atopica: l'allergia co…

L'effetto è mediato dalla…

Il cervello, invecchiando, dimin…

Con l'invecchiamento i ca…

DOCTOR'S LIFE, medici oltre lo s…

Roma, 04 novembre 2014 - …

Cellule staminali prelevate dal …

Cellule staminali pre…

Fecondazione assistita e inferti…

[caption id="attachment_1…

Studio evidenzia legame tra prot…

Una ricerca innovativa da…

Una molecola chiave per l'orolog…

[caption id="attachme…

Cellule B: studio potrebbe confe…

Un gruppo di scienziati d…

Beta-bloccanti riducono danni da…

Le persone stressate cado…

Un aborto non pregiudica la succ…

Le moderne tecniche di …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Allergie: i batteri intestinali possono essere valido aiuto a contrastarle

I batteri che vivono normalmente all’interno del nostro sistema digestivo possono aiutare a prevenire le allergie e possono diventare anche una fonte per nuovi trattamenti.


Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio della University of Chicago, riportato dalla BBC. I ricercatori hanno mostrato che un gruppo di batteri, clostridi, possono bloccare le allergie agli arachidi nei topi. ultrabacteriaOra i ricercatori sperano di sfruttare questi batteri, trasformandoli in pillola o replicando i loro effetti in un farmaco, per trattare le allergie. Per gli scienziati si tratta di una scoperta “molto emozionante”, hanno detto. Dai test condotti sui topi, i clostridi si sono rilevati fondamentali contro le allergie agli arachidi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x