Dialisi: per allungare i tempi t…

Meno fosforo, latte,…

Alzheimer: bloccare il morbo cam…

Per ostacolare la progres…

Da oggi è attivo l'obbligo del p…

Con la pubblicazione sull…

Sanofi Pasteur MSD sostiene la I…

L'azienda dedicata esclus…

Tumore al seno: conoscere ll DNA…

Anche il tumore del seno …

Diabete Italia agli Assessori: …

“Poche risorse bastano pe…

Asma: quanto incide il rapido sv…

I neonati che crescono pi…

Per la crescita delle cellule ne…

L’unione fa la forza. Anc…

Estrogeni: causa diretta di canc…

Un nuovo studio della Que…

Coenzima Q10 per contrastare l'i…

Gli antiossidanti, presen…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Allergie: i batteri intestinali possono essere valido aiuto a contrastarle

I batteri che vivono normalmente all’interno del nostro sistema digestivo possono aiutare a prevenire le allergie e possono diventare anche una fonte per nuovi trattamenti.


Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio della University of Chicago, riportato dalla BBC. I ricercatori hanno mostrato che un gruppo di batteri, clostridi, possono bloccare le allergie agli arachidi nei topi. ultrabacteriaOra i ricercatori sperano di sfruttare questi batteri, trasformandoli in pillola o replicando i loro effetti in un farmaco, per trattare le allergie. Per gli scienziati si tratta di una scoperta “molto emozionante”, hanno detto. Dai test condotti sui topi, i clostridi si sono rilevati fondamentali contro le allergie agli arachidi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x