Cancro al seno e colesterolo: Sc…

Un derivato del colestero…

PSA: esame dal quale si ottengon…

I possibili benefici e r…

Intolleranza al latte: arrivano …

Anche chi soffre di intol…

Sonno: fenomeno che coglie le ar…

(Adnkronos Salute) - Il s…

Il cuore in forma per la salute …

[caption id="attachment_…

Bayer “reinventa” Aspirina contr…

Dalla ricerca Bayer arriv…

Durante il sonno vengono elabora…

Durante il sonno notturno…

Influenza: il meccanismo con cui…

I ricercatori hanno ident…

Approvata in Europa la monosomm…

● La prevenzione delle ri…

Vino rosso anti-cancro, ma per l…

Un potente anticancro…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Allergie: i batteri intestinali possono essere valido aiuto a contrastarle

I batteri che vivono normalmente all’interno del nostro sistema digestivo possono aiutare a prevenire le allergie e possono diventare anche una fonte per nuovi trattamenti.


Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio della University of Chicago, riportato dalla BBC. I ricercatori hanno mostrato che un gruppo di batteri, clostridi, possono bloccare le allergie agli arachidi nei topi. ultrabacteriaOra i ricercatori sperano di sfruttare questi batteri, trasformandoli in pillola o replicando i loro effetti in un farmaco, per trattare le allergie. Per gli scienziati si tratta di una scoperta “molto emozionante”, hanno detto. Dai test condotti sui topi, i clostridi si sono rilevati fondamentali contro le allergie agli arachidi.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi