Huntington, scoperta la causa Nu…

(La Repubblica)Trovata a …

Controllo glicemico: farlo diven…

In uno studio svolto tra …

Rush finale per la 2a edizione d…

Scade il prossimo 31 ot…

Cresce la presenza delle imprese…

Il prossimo 8 e 9 Ottobre…

Scoperto enzima interruttore del…

Alcuni scienziati hanno s…

Malattie respiratorie croniche: …

A Venezia un Meeting in…

Analisi genetica a distanza salv…

[caption id="attachme…

“Minori Fuori Famiglia”: prima a…

I dati presentati a Roma …

Vaiolo: debellato il virus umano…

Il virus del vaiolo bovin…

Tumori del pancreas: aumentano d…

Aumentano del 20% le cha…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Stress genotossico: quando i capelli diventano bianchi

Raggi UV e melanociti

Raggi UV e melanociti

Troppo stress, e i capelli diventano grigi? Quella che tutti pensavano essere una credenza popolare, ha in realta’ un fondamento scientifico: alla base dell’ingrigimento dei capelli c’e’ infatti un preciso processo genetico causato proprio dallo stress. E’ quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Universita’ di Medicina e Odontoiatria di Tokyo guidati da Emi Nishimura e pubblicato su Cell.

Secondo lo studio la responsabilita’ e’ dello ”stress genotossico”: quest’ultimo, causato proprio dallo stress, e’ responsabile del danneggiamento del Dna delle cellule staminali melanocitiche, che in condizioni normali conducono alla formazione dei melanociti, le cellule responsabili della pigmentazione del capello. Dalla ricerca emerge che lo ”stress genotossico” interviene sul processo di differenziazione delle staminali, inibendo la maturazione dei melanociti e di conseguenza la produzione del pigmento che colora i capelli.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x