Il meccanismo di sviluppo radica…

[caption id="attachment_7…

Concepimento: il ruolo dei ritmi…

Confermata l'evidenza di …

Tumori: virus Herpes simplex mod…

[caption id="attachment_8…

Sleepsex: sono gli italiani i pr…

Nonostante siano piu' com…

Nuovo test genetico per diagnosi…

Un nuovo test genetico ri…

Emicrania: scatoletta a impulsi …

[caption id="attachment_6…

Giornata di sensibilizzazione co…

Ne soffrono circa 1.500.0…

Gomito del tennista: iniezioni i…

Trovato finalmente un rim…

Le sorprese del primo genoma di …

[caption id="attachment_7…

Il carbone attivo aiuta il cuore…

Il carbone attivo allevi…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Zone calde nel DNA: due geni responsabili di diversi tumori

a destra: la zona 'calda' del CDKN2A

a destra: la zona 'calda' del CDKN2A

Scovati nel Dna dei ‘punti caldi’ del cancro, una sorta di ‘zona sismica’ genetica che quando si ‘muove’ puo’ provocare vari tipi di tumore.


Infatti cinque studi, pubblicati sulla rivista Nature Genetics da altrettanti gruppi di ricerca tra loro indipendenti, hanno identificato intorno a due geni, CDKN2A e CDKN2B, una ‘zona sismica’ del cancro: varie mutazioni a ridosso di questi due geni sono risultate legate a molti tipi di tumore diversi, dal cancro al cervello a quello della pelle.

ANSA – Scienze

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!