Terapie ‘su misura’ per le malat…

Le malattie infiammatorie…

Diabete: nuovo device portatile …

Un dispositivo portat…

La vitamina D fattore protettivo…

[caption id="attachment_9…

La Federazione degli Ordini non …

Roma, 5 luglio 2013 - Dal…

Il beneficio dei probiotici nei …

Somministrare probiotici …

Tutte le informazioni geniche ra…

[caption id="attachment_5…

Dermatologia: messa al bando la …

''Riducete le cerette'' …

Medicina del lavoro: sclerosi si…

[caption id="attachment_7…

Autismo: la fretta della diagnos…

Una diagnosi di autismo s…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Zone calde nel DNA: due geni responsabili di diversi tumori

a destra: la zona 'calda' del CDKN2A

a destra: la zona 'calda' del CDKN2A

Scovati nel Dna dei ‘punti caldi’ del cancro, una sorta di ‘zona sismica’ genetica che quando si ‘muove’ puo’ provocare vari tipi di tumore.


Infatti cinque studi, pubblicati sulla rivista Nature Genetics da altrettanti gruppi di ricerca tra loro indipendenti, hanno identificato intorno a due geni, CDKN2A e CDKN2B, una ‘zona sismica’ del cancro: varie mutazioni a ridosso di questi due geni sono risultate legate a molti tipi di tumore diversi, dal cancro al cervello a quello della pelle.

ANSA – Scienze

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] and filed under Genetica, News, Ricerca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry  a destra: la zona ‘calda’ […]

Archivi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x