Prosegue nel segno della continu…

 L’IRCCS milanese smentis…

L'importanza del sonno sulla mem…

Il sonno rafforza la memo…

Il biosimilare ha un passaporto …

E’ stato pubblicato il do…

Epilessia: scoperto il regolator…

Scoperto un singole gene …

Tumori e alimentazione: le propr…

[caption id="attachment_5…

Scoperto un sotto-codice genetic…

[caption id="attachment_7…

Vaccino: dal 2012 il pediatrico …

Si chiama LAIV (Live Atte…

Zero casi di meningite: un obiet…

Soglie di copertura vacci…

Plasmodium: i fattori di tollera…

  [caption id="attachm…

AIDS: decifrato genoma virus

[caption id="attachment_2…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro al colon: allo studio un batterio

Un batterio potrebbe essere la causa di molti casi di cancro al colon. Secondo i risultati di uno studio della Johns Hopkins University di Baltimore (Stati Uniti), pubblicato sulla rivista Nature Medicine, il batterio Bacteroides fragilis, comune causa della diarrea, potrebbe causare infiammazioni che si sviluppano poi in cancro al colon. “Bacteroides fragilis e’ un batterio molto comune, che si puo’ trovare nel 35 per cento di adulti e bambini”, ha spiegato Cynthia Sears, specialista in malattie infettive del Jonhs Hopkins.



“La sua infezione causa delle infiammazioni nel colon persistenti nel tempo, che poi degenerano in crescite cellulari incontrollabili e quindi in tumori”. Per i ricercatori, questa scoperta e’ paragonabile a quella dell’Helicobacter pylori, batterio responsabile delle ulcere dello stomaco. “Non sappiamo ancora se il batterio reagisce ai normali antibiotici”, ha detto Sears. “Tuttavia, siamo fiduciosi che la nostra scoperta potra’ aiutare a sviluppare un vaccino per combattere questa diffusa forma di cancro”.


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi