Apnee notturne possono rappresen…

Fatica a respirare du…

Proteine nella saliva: dal conte…

Un test semplice da effet…

Emergenza Ebola, la gestione dei…

i pediatri di sitip e sip…

Nano assemblaggio: scienziati sc…

L'organizzazione della vi…

Insufficienza renale: scienziati…

Un team internazionale di…

Le ricerche indipendenti conferm…

Roma, 24 ottobre 2016 – I…

Da cellule ematiche a cellule ce…

I gamberi sono più intell…

Reflusso gastroesofageo: dei mag…

Le persone che soffrono d…

Monito OMS all’Europa: entro il …

Ad Antalya, Turchia, si c…

Sclerosi Multipla e il sistema d…

La risposta autoimmun…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro al colon: allo studio un batterio

Un batterio potrebbe essere la causa di molti casi di cancro al colon. Secondo i risultati di uno studio della Johns Hopkins University di Baltimore (Stati Uniti), pubblicato sulla rivista Nature Medicine, il batterio Bacteroides fragilis, comune causa della diarrea, potrebbe causare infiammazioni che si sviluppano poi in cancro al colon. “Bacteroides fragilis e’ un batterio molto comune, che si puo’ trovare nel 35 per cento di adulti e bambini”, ha spiegato Cynthia Sears, specialista in malattie infettive del Jonhs Hopkins.



“La sua infezione causa delle infiammazioni nel colon persistenti nel tempo, che poi degenerano in crescite cellulari incontrollabili e quindi in tumori”. Per i ricercatori, questa scoperta e’ paragonabile a quella dell’Helicobacter pylori, batterio responsabile delle ulcere dello stomaco. “Non sappiamo ancora se il batterio reagisce ai normali antibiotici”, ha detto Sears. “Tuttavia, siamo fiduciosi che la nostra scoperta potra’ aiutare a sviluppare un vaccino per combattere questa diffusa forma di cancro”.


0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x