Nobel 2014 Medicina e coniugi Mo…

I coniugi norvegesi Edvar…

Il "disturbo della massaia" cura…

E' anche detto il 'dist…

Carcinoma basocellulare: scienzi…

Per anni i ricercatori ha…

Occhio pigro: oltre alla benda a…

[caption id="attachment_1…

I videogames d’azione migliorano…

12 ore di videogiochi val…

Vaginosi batterica: efficaci i p…

[caption id="attachment_8…

Sanità: valutare l’innovazione e…

Il ruolo dell’Health Tech…

Quanto la popolazione 'virale' (…

Nonostante una notevole v…

Diabete mellito aumenta incidenz…

Il diabete mellito potreb…

Cannabis terapeutica: renderla l…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Testosterone: nessun legame col cancro alla prostata

tubuli seminiferi

tubuli seminiferi

L’ormone maschile e’ un prezioso alleato per contrastare gli ‘acciacchi’ dell’eta’. E’ quanto sostengono gli urologi della Societa’ italiana di urologia, che nella giornata conclusiva del loro 82/o congresso a Rimini scagionano il testosterone dall’accusa di favorire il cancro. Il testosterone, infatti, spiegano, rappresenta un ormone chiave non solo per la salute sessuale, ma anche e soprattutto per il benessere psico-fisico dell’uomo.

E i ridotti livelli di quest’ormone si associano ad un calo della libido, della massa muscolare e della densita’ ossea. Inoltre l’ipogonadismo, condizione clinica associata al deficit di testosterone, si associa frequentemente all’insorgenza di patologie cronico-degenerative (malattie cardio e cerebro-vascolari, diabete, dislipidemie, obesita’, depressione e Alzheimer). A torto quest’ormone era ritenuto responsabile del cancro alla prostata. ‘Oggi la comunita’ scientifica ha un’opinione pressoche’ unanime su questo fronte – spiega il Presidente Siu Vincenzo Mirone – e ritiene categoricamente necessario trattare le complesse degenerazioni causate dal calo del testosterone nell’uomo che invecchia. Livelli ridotti di testosterone non proteggono dal tumore della prostata e anzi potrebbero aumentarne il rischio soprattutto se associati ad un aumento degli estrogeni’

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x