Janssen, aziende farmaceutiche d…

La politica estesa garant…

Muscoli ringiovaniti con cellule…

E' possibile, almeno nei …

8° Congresso Nazionale Associazi…

· Aumento incidenza …

Alzheimer: un enzima-interruttor…

[caption id="attachment_5…

Individuato il meccanismo attrav…

Individuato il meccanismo…

Nuovo marker per la sindrome di …

La sindrome di Sanfilippo…

AIDS: molecole HLA-C permettono …

Dopo essere stati infetta…

AIDS: da medicinali generici la …

L'uso di medicinali gene…

HIV: la riattivazione del virus …

[caption id="attachment_1…

Parkinson: scoperta nuova mutazi…

Un passo in avanti verso …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

L’FDA approva un nuovo farmaco biotech per l’Angioedema ereditario

La Food and Drug Administration ha approvato la molecola Ecallantide (Kalbitor) per il trattamento dei pazienti sopra i 16 anni affetti da attacchi acuti di angioedema ereditario.

La malattia, causata dalla deficienza del gene che controlla la sintesi del C1 inibitore, si manifesta come un gonfiore cutaneo che colpisce varie parti del corpo, provocando dolore intenso e debilitazione. Il farmaco appena approvato, Ecallantide, è un potente e selettivo inibitore della callicreina, coinvolta nella malattia.

Il trattamento rappresenta il primo disponibile negli Stati Uniti per somministrazione sottocute anziché endovena.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x