Cancro: nuovi antitumorali estra…

I ricercatori del MIT (Ma…

Insufficienza renale: scienziati…

Un team internazionale di…

Urina contro puntura di meduse: …

L'urina e' stata a lungo …

Infezioni vie urinarie: l'odore …

Quando la pipi' del bimb…

Vaccino per stimolare la piena f…

Potrebbe abbassare il num…

L'ostacolo da superare: le difes…

[caption id="attachment_9…

AIDS: messa a punto una sostanza…

Messa a punto una sostanz…

“MEDTRONIC GLOBAL HEROES 2015”: …

Dal 16 marzo al 1° maggio…

Resveratrolo contro diabete e di…

Il resveratrolo, una dell…

Dall'acne all'endocardite

Il batterio che causa l'a…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

L’FDA approva un nuovo farmaco biotech per l’Angioedema ereditario

La Food and Drug Administration ha approvato la molecola Ecallantide (Kalbitor) per il trattamento dei pazienti sopra i 16 anni affetti da attacchi acuti di angioedema ereditario.

La malattia, causata dalla deficienza del gene che controlla la sintesi del C1 inibitore, si manifesta come un gonfiore cutaneo che colpisce varie parti del corpo, provocando dolore intenso e debilitazione. Il farmaco appena approvato, Ecallantide, è un potente e selettivo inibitore della callicreina, coinvolta nella malattia.

Il trattamento rappresenta il primo disponibile negli Stati Uniti per somministrazione sottocute anziché endovena.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi