Dai produttori di equivalenti un…

AssoGenerici, accogliendo…

Tacchi alti: il dolore alle arti…

In dieci anni e' piu' ch…

l'area del cervello in cui vengo…

[caption id="attachme…

Caffé: mappato il genoma della v…

Svelato il Dna del caffè.…

Aspirina prima di andare a dormi…

Un'aspirina prima di anda…

AIDS, secondo l'ICGEB per combat…

Risvegliare il virus …

Gene della longevità: scoperta t…

Esiste un gene della lon…

Nube giapponese in arrivo sui ci…

[caption id="attachme…

Eradicazione virus HIV - nuova …

[caption id="attachment_1…

Vaccino anti-cancro: agisce sman…

Uccidere le cellule tumor…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

L’FDA approva un nuovo farmaco biotech per l’Angioedema ereditario

La Food and Drug Administration ha approvato la molecola Ecallantide (Kalbitor) per il trattamento dei pazienti sopra i 16 anni affetti da attacchi acuti di angioedema ereditario.

La malattia, causata dalla deficienza del gene che controlla la sintesi del C1 inibitore, si manifesta come un gonfiore cutaneo che colpisce varie parti del corpo, provocando dolore intenso e debilitazione. Il farmaco appena approvato, Ecallantide, è un potente e selettivo inibitore della callicreina, coinvolta nella malattia.

Il trattamento rappresenta il primo disponibile negli Stati Uniti per somministrazione sottocute anziché endovena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi