Malattia di Parkinson: Genova si…

Genova, 14 settembre 2010…

Premio Nobel per la Chimica 2016…

Il riconoscimento ai tre …

Tumori al colon e farmaci biolog…

[caption id="attachment…

Tumore alla prostata: cinque sed…

Cinque sedute di radioter…

Il meccanismo dell'atassia di Fr…

[caption id="attachment_7…

Sclerosi Multipla: "l'altra ipot…

La causa della Sclerosi M…

Sinusite: arriva uno spray nasal…

A base di un estratto da …

Tumori: statine possono rallenta…

Le statine, noti farmaci …

Infarto: test basato sul numero …

Valutare numero e forma d…

Paracetamolo: le complicanze che…

Fare ricorso al paracetam…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

L’FDA approva un nuovo farmaco biotech per l’Angioedema ereditario

La Food and Drug Administration ha approvato la molecola Ecallantide (Kalbitor) per il trattamento dei pazienti sopra i 16 anni affetti da attacchi acuti di angioedema ereditario.

La malattia, causata dalla deficienza del gene che controlla la sintesi del C1 inibitore, si manifesta come un gonfiore cutaneo che colpisce varie parti del corpo, provocando dolore intenso e debilitazione. Il farmaco appena approvato, Ecallantide, è un potente e selettivo inibitore della callicreina, coinvolta nella malattia.

Il trattamento rappresenta il primo disponibile negli Stati Uniti per somministrazione sottocute anziché endovena.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi