Colesterolo: linee guida sul tra…

La Mayo Clinic contesta l…

Vitamina D3, cistatina e tumori …

[caption id="attachment_1…

L’indagine: fecondazione eterolo…

Presentati i risultati al…

Medulloblastoma: scoperte le mut…

E’ la neoplasia cerebrale…

Modello "stocasico" di sintesi p…

Nel processo di sintesi d…

Poliomelite: la SIPPS invita a n…

Per la Società Italiana d…

Quinto gusto, e i benefici sulla…

La possibilita' di gustar…

Nuovo approccio per la terapia a…

[caption id="attachment_1…

Sequenze ripetute del genoma: al…

Sequenze ripetute del gen…

Il DNA del merluzzo svela i segr…

Sequenziando il genoma de…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Radioterapia ultrarapida: Umberto Veronesi presenta nuove apparecchiature

L'immagine potrebbe non corrispondere con l'oggetto dell'articolo

Umberto Veronesi si era già pronunciato in merito alle apparecchiature che molti centri oggi hanno, obsolete e non in linea con progetti di efficacia doppiamente maggiore e in un tempo di trattamento decisamente inferiore, se il trattamento è mirato e specifico.
Radioterapia anti-tumore in sole due settimane anziche’ in due mesi, mantenendo la stessa efficacia ma riducendo i disagi per il paziente. E’ l’obiettivo che si e’ fissato l’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Umberto Veronesi, che oggi ha presentato due nuove apparecchiature ‘ultra-rapide’ per la radioterapia.

Entrambi i nuovi macchinari combinano le radiazioni con un sistema di immagini per ‘guidare’ la cura nel modo piu’ preciso possibile, colpendo il tumore ma risparmiando il tessuto sano. E lo fanno in modo molto piu’ veloce: bastano ad esempio solo 1-2 minuti per ciascuna seduta di radioterapia, e la cura totale, invece di durare 6-8 settimane, si esaurisce in un quarto del tempo.

”Inizieremo al piu’ presto una grande sperimentazione clinica – ha detto Veronesi – che confronti queste macchine con quelle tradizionali. Ci aspettiamo certamente un miglioramento, comunque dobbiamo verificarne la quantita”’.(ANSA).

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
La radioterapia genera más y peores células malignas. | Disiciencia Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] cancer.ucla.edu naturalsociety.com ncbi.nlm.nih.gov liquidarea.com para la imagen de […]

Archivi