Il sistema di crescita di reti c…

Dal metabolismo dei batte…

Identificato il gene della sordi…

[caption id="attachment_6…

Ossigeno inibisce la capacità ri…

Il gas presente nell’aria…

Sintetizzata in laboratorio la H…

Ricercatori dell'Universi…

Occhio bionico: impiantato con s…

Un passo importante per l…

[FOFI] I decreti ci sono, ora ap…

Con la pubblicazione in G…

Cannabis e terapia del dolore: …

All’interno del convegno …

A Cagliari i massimi esperti del…

Fino al 14 ottobre verran…

Spiegata correlazione tra emicra…

[caption id="attachment_5…

Teva annuncia nuovi dati sui pro…

Un congresso sulla ricerc…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Asma allergica: un aiuto naturale dal ribes

Un aiuto per chi soffre di asma puo’ arrivare dal ribes. Alcuni ricercatori neozelandesi della New Zealand Plant & Food Research hanno dimostrato infatti che i composti chimici naturali derivanti da questo frutto aiutano a respirare chi soffre di alcuni tipi di asma, come spiegano nella rivista Molecular Nutrition and Food Research. I ricercatori hanno trovato un composto nel ribes neozelandese, l’epigallocatechina, capace di ridurre l’infiammazione dei polmoni con un assalto multi-azione nell’asma di origine allergica. In laboratorio si e’ visto che potenzia i meccanismi naturali di difesa nel tessuto dei polmoni sopprimendo le reazioni causa dell’infiammazione, che cosi’ si riduce.

Quando i polmoni sono esposti agli allergeni, la naturale risposta del corpo e’ di attaccare l’elemento percepito come estraneo, che in alcuni soggetti da’ origine ad un’infiammazione cronica. L’epigallocatechina del ribes lavora insieme con le altre naturali risposte immunitarie che si producono per combattere l’infiammazione. I ribes sono inoltre ricchi di antocianine, un antiossidante, che agisce sempre su questi stessi meccanismi, offrendo una migliore risposta dell’organismo.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!