Scoliosi: migliora la terapia co…

Migliorare il rapporto d…

AIFA istituisce gruppo di lavoro…

Il direttore generale del…

Scoperto in America un virus che…

Riduce l'attivita' cognit…

Alla casa di cura Quarenghi di S…

  In media, la terapia r…

Sarcomi dei tessuti molli ad alt…

Straordinari risultati di…

Diabete di tipo 2: livelli di am…

I livelli di alcuni meta…

Farmaco diuretico, il bumetanide…

Un farmaco commercializza…

Patologie umane: 28.000 varianti…

La conoscenza dell'esatta…

Malaria: perché è importante dia…

[caption id="attachment_1…

Coppa Davis: Mundipharma al fian…

Supportato da Mundipharma…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Contraccezione maschile reversibile con terapia ad ultrasuoni

Centomila dollari per sperimentare l’uso degli ultrasuoni come metodo contraccettivo maschile reversibile. Il progetto di ricerca, concepito e portato avanti da James Tsuruta e Paul Dayton della University of North Carolina a Chapel Hill, ha infatti appena vinto uno dei premi della competizione Grand Challenges Explorations. L’iniziativa, promossa dalla Fondazione Bill & Melinda Gates, è rivolta agli scienziati di tutto il mondo e ha il fine di supportare le ricerche più innovative in ambito medico, i cui risultati possano rivelarsi utili soprattutto per i paesi in via di sviluppo.

Usando gli stessi strumenti per le terapie a ultrasuoni utilizzati nella medicina sportiva e nella riabilitazione, i due ricercatori hanno già dimostrato che è possibile eliminare gli spermatozoi all’interno dei testicoli e inibire temporaneamente la loro formazione. La terapia presenta i vantaggi di essere a basso costo e non ormonale. “Pensiamo che l’effetto di ogni singola seduta possa durare anche sei mesi”, ha commentato Tsuruta: “Le prime ricerche sono state condotte grazie a un altro fondo messo a disposizione della Parsemus Foundation. Questo nuovo finanziamento servirà a valutare tutti i dati, tarare la tecnica per ottenere la massima efficacia e accertare la sicurezza della terapia”. Gli studi preliminari non sono stati pubblicati, ma Tsuruta e Dayton hanno comunque vinto contro 2.700 “concorrenti”. Ora, per sapere se il metodo anticoncezionale potrà arrivare davvero nella pratica clinica bisognerà aspettare i nuovi risultati.

Riferimento: University of North Carolina School of Medicine

Galileonet.it

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] This post was mentioned on Twitter by Liquidarea Dotcom. Liquidarea Dotcom said: Contraccezione maschile reversibile con terapia ad ultrasuoni http://bit.ly/cAHwmg […]

Archivi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x