Infarto: abbassare la temperatur…

[caption id="attachment_8…

Schizofrenia: maggiori i success…

[caption id="attachme…

Cellule programmate per curare i…

Scienziati trovano il…

Bruchi molto voraci potrebbero e…

Ricercatori hanno scopert…

Tumore alla prostata: approvati …

Negli ultimi 15 mesi sono…

Donna tetraplegica riesce a coma…

Tetraplegica da 13 anni è…

(SIC) Società Italiana Cancerolo…

Dalle promesse delle nano…

Gravidanza: dopo il primo parto,…

La prima gravidanza, per…

Artroscopia per riparare la cavi…

Nel mondo dello sport è c…

Obesità: non è un disturbo legat…

L’alimentazione non sareb…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

I polifenoli dell’olio di oliva modificano geni che causano aterosclerosi

Modifica l’espressione dei geni collegati all’insorgenza dell’aterosclerosi, prevenendone lo sviluppo: per questo l’olio extravergine d’oliva è così prezioso per la salute del cuore e delle arterie. Il merito, spiegano i ricercatori spagnoli dell’Institut Municipal d’Investigacio Medica di Barcellona che hanno pubblicato lo studio sul Faseb Journal, sarebbe dei polifenoli in esso contenuti.

Gli scienziati hanno lavorato con tre gruppi di volontari sani: il primo gruppo ha consumato una dieta mediterranea con olio d’oliva ricco di polifenoli, il secondo gruppo ha consumato una dieta mediterranea con olio d’oliva a basso contenuto di polifenoli, mentre il terzo gruppo ha continuato a seguire la dieta abituale.

Dopo tre mesi il primo gruppo ha fatto registrare un abbassamento dell’espressione di geni legati all’aterosclerosi, causando significativi cambiamenti nei meccanismi che influenzano la malattia coronarica. I risultati hanno anche dimostrato che il consumo di olio extravergine di oliva in combinazione con una dieta mediterranea può avere un impatto positivo sull’insulino-resistenza, sulle infiammazioni e sulla soppressione tumorale.

“Sapere quali geni possono essere modulati con la dieta in modo sano può aiutare le persone a scegliere un’alimentazione sana – spiega Maria Isabel Covas, che ha partecipato alla ricerca -. È anche un primo passo per mettere a punto future terapie nutrizionali con alimenti selezionati”. (ASCA)

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

L’olio extravergine di oliva è una delle più grandi ricchezze che ci offre il nostro territorio e la dieta mediterranea com’era alle origini: utilizziamo olio extravergine insieme ad alimenti integrali e vegetali, cuciniamo in modo semplice e variato, e ne guadagneremo in salute e benessere nel tempo.

Archivi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x