Cellule staminali in grado di pr…

Pronte le prime cellule s…

Farmaci tiroide: raccomandazioni…

'Fino a quando non sarann…

Steroidi anabolizzanti: l'abuso …

L'utilizzo del dopante no…

AIDS: Laboratorio virtuale per a…

[caption id="attachment_…

Incubo Fibroma Uterino per una d…

ULIPRISTAL ACETATO 5MG: I…

Asma e BPCO, come proteggersi pe…

Oltre 7,5 milioni di ita…

Correlati neurali e empatia: sof…

[caption id="attachm…

L'esposizione alla luce solare r…

L'esposizione alla luce d…

Sindrome dell'ovaio policistico:…

Il termine utilizzato per…

La contraccezione diventa 2.0

È online la Fan Page de…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Fumo: la vera causa della ridotta vita media dell’uomo europeo

La minore vita media degli uomini in Europa e’ colpa delle sigarette, e non di fattori biologici o genetici come si credeva finora. Lo afferma uno studio guidato dal Medical Research Council britannico, che ha stimato tra il 40 e il 60% il contributo delle ‘bionde’ alle differenze di longevita’ tra i due sessi.

La ricerca, pubblicata dalla rivista Tobacco Control, ha esaminato i dati di mortalita’ in Europa forniti dall’Oms fino al 2005, cercando di distinguere tra i decessi provocati dalle sigarette e dall’alcol e gli altri per i due sessi.

Il risultato e’ stato che la differenza nella longevita’ e’ dovuta alle sigarette, tranne le eccezioni di Danimarca, Portogallo e Francia dove e’ minore, per una percentuale tra il 40 e il 60 per cento, mentre per l’alcol in contributo e’ di un ulteriore 20 per cento. Questi numeri pero’ sono destinati a cambiare nei prossimi anni, spiegano gli autori. “Sono sempre di piu’ le donne che fumano, mentre gli uomini stanno smettendo – ha detto Gerry McCartney, uno degli autori – quindi i valori di longevita’ sono destinati a riequilibrarsi” –

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x