Questione Bayer: i sensazionali…

Già un anno fa l’Ema e l’…

Radicali liberi: i nemici del si…

I radicali liberi attacca…

SItI e Sanofi Pasteur MSD: partn…

Due giorni di formazion…

Gravidanza breve se preceduta da…

La durata di una gravida…

Asma: quanto incide il rapido sv…

I neonati che crescono pi…

Elisir di lunga vita? Alimentazi…

Nessun ingrediente miraco…

Rigenerazione tessuti cardiaci d…

Saranno consegnati a Ot…

Oppio altera centri cerebrali di…

L'uso dell'oppio altera l…

Sindrome di Sjogren: idrossiclor…

I pazienti affetti dalla …

Diabete e obesità: trovati gli e…

Inibire l'azione di alcun…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Colesterolo: proteina dannosa se in presenza di infiammazioni parodontali

Una proteina coinvolta nelle infiammazioni cellulari potrebbe aumentare il rischio di sviluppare placche nei vasi sanguigni, associati a una malattia infiammatoria parodontale.

La proteina ha la sigla CD36 e si trova nelle cellule del sangue: i ricercatori della Cleveland Clinic hanno scoperto che potrebbe incrementare gli effetti dannosi del colesterolo ‘cattivo’.

Le cavie, nutrite con una alimentazione grassa e che erano state infettate con il batterio che causa la malattia delle gengive, manifestavano un accumulo di placche nei vasi sanguigni estremamente superiore rispetto a quelle in cui il gene che produce la proteina CD36 era stato silenziato. La ricerca e’ stata presentata durante la Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology 2012 Scientific Sessions di Chicago organizzata dalla American Heart Association.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!