Cancro al seno: tamoxifene riduc…

L'uso del farmaco preven…

Chemioterapia: impianti al palla…

Impianti metallici che p…

Infarto: individuate altre tredi…

Tredici nuove mutazioni g…

Tumori trattati con Tomoterapia …

[caption id="attachment_8…

Alzheimer: basso rischio di tumo…

Il rischio di avere un …

Degenerazione maculare: il fumo …

[caption id="attachment_5…

Nuovo meccanismo di espressione …

In uno studio sulle c…

Congresso SIN: annunciato il vin…

Roma, 14 ottobre 2014 – L…

Smog: test svela in tempo reale …

[caption id="attachment_6…

Prevenzione coi "baffi" il Polic…

Malattie urologiche: saba…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Malattie polmonari: muffe domestiche possono procurare sarcoidosi

Le persone esposte alla muffa nelle loro case potrebbero essere a rischio sarcoidosi, una malattia cronica infiammatoria dei polmoni. Un gruppo di ricercatori da Svezia e Slovenia, ha testato 62 pazienti non fumatori con sarcoidosi, 34 dei quali avevano manifestazioni extrapolmonari della patologia. I pazienti sono stati testati per il beta-glucano, un agente chimico presente nei funghi che modula la reazione immunitaria e per alcuni biomarcatori infiammatori, come l’Interleuchina 6. Altri campioni di sangue sono stati poi prelevati da 18 soggetti di controllo con nessuna malattia polmonare o sintomi respiratori.


I risultati hanno mostrato che i livelli di interleuchina 6 e 12 erano piu’ alti nei soggetti con sarcoidosi rispetto al gruppo di controllo e quelli di interleuchina 12 erano molto piu’ alti nei soggetti con manifestazioni extrapolmonari. Gli scienziati ritengono che ci sia una significativa relazione fra il beta-glucano e i livelli di muffa o funghi domestici, e quindi i risultati supportano l’ipotesi che l’esposizione ai funghi o alle muffe sia importante per il rischio di sarcoidosi. Lo studio e’ stato presentato durante CHEST 2012, il meeting annuale dell’American College of Chest Physicians di Atlanta che terminera’ il 25 ottobre .

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!