Corsi di Make Up anti cancro: pe…

Il cancro della cervice u…

Chemio e radioterapia in gravida…

Presentati al congresso E…

Alzheimer: stimolazione magnetic…

[caption id="attachment_8…

Scienziati 'identificano' le for…

[caption id="attachment_6…

Autismo e smog: studiato il ness…

Le donne esposte ad alti …

Cardiologia: con uno scanner si …

Un nuovo test diagnostico…

Spina bifida: al Gemelli si da l…

Ricercatori dell'Universi…

Boehringer Ingelheim ha presenta…

Inoltrata alle autorità e…

Coaguli: dalla GB tecnica "aspir…

Il piccolo Albert Tansey…

Allergie: l'assortimento immunit…

Le mamme regalano al figl…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Acque minerali non sempre più sicure dell’acqua di rubinetto

L’acqua in bottiglia costa sostanzialmente di piu’ dell’acqua di rubinetto ma non e’ piu’ sicura.acqua_minerale Almeno questo e’ quello che sostengono alcuni ricercatori della Glasgow University che spiegano che le acque in bottiglia sono soggette a una varieta’ di test di sicurezza meno stringenti e hanno una maggiore probabilita’, rispetto all’acqua di rubinetto, di essere contaminate o di diventare sorgente d’infezione. Mentre l’acqua del rubinetto e’ sottoposta ogni giorno a un regime ispettivo rigoroso, i produttori di acqua in bottiglia sono tenuti a effettuare test mensilmente alla fonte.Inoltre, l’acqua del rubinetto contiene tracce di cloro che prevengono la diffusione di batteri dannosi. Una bottiglia d’acqua a volte rimane, dopo l’apertura, per molti giorni in balia dei microrganismi, e non e’ detto che resti sterile e che si possa ancora bere. ”C’e’ una maggiore probabilita’ che si possa trovare qualcosa di nocivo nell’acqua in bottiglia piuttosto che in quella del rubinetto”, ha spiegato Paul Younger, autore del libro ”Water: All That Matters” .

1 comment

  1. pietro

    A prescindere dal fatto che il risultato dei ricercatori sia giusto,per cui effettivamente le acque minerali siano meno sane di quella di rubinetto, noi siamo a Latina,dove è risaputo che l’acqua corrente è abbondandemente inquinata da arsenico (dalla zona della TUSCIA fino alla nostra provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: