Colesterolo alto: pronto macchin…

Alcuni pazienti sono gene…

“Storie di vita negli anni d’arg…

Una ricerca condotta da F…

DAPHNE LAB, biomedica italiana a…

Già presente in Italia co…

Pediatria - Estate e bambini: us…

Roma, 26 luglio 2012 – L’…

Da invertebrati a vertebrati: co…

In una specie di emicorda…

Gene invecchiamento legato all'i…

Un gene che aiuta a c…

Big Pharma, il cento per cento d…

I settori principali sono…

Tumori del colon: 234 sono i gen…

I geni coinvolti nello sv…

Asma: gli ftalati sono una causa…

Due comuni ftalati utiliz…

Talassemia: il deferiprone si ri…

[caption id="attachment_9…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ictus: nelle donne quattro ore circa a settimana di passeggiata bastano per limitarne il rischio

Le donne che camminano almeno tre ore e mezzo la settimana hanno una probabilita’ inferiore di avere un ictus. ictusLo afferma uno studio spagnolo pubblicato dalla rivista ‘Stroke’, secondo cui il beneficio non c’e’ se si fanno esercizi anche piu’ intensi ma per meno tempo; e il discorso non vale per gli uomini. I ricercatori dell’autorita’ sanitaria regionale di Murcia hanno utilizzato i dati dei questionari di 33mila persone che avevano partecipato a uno studio sul cancro negli anni ’90, contattandole regolarmente negli anni successivi.


Al termine dei 12 anni di follow up si sono verificati 442 casi di ictus sia tra gli uomini sia tra le donne: “Per le donne che camminavano piu’ di 210 minuti – scrivono gli autori – il rischio e’ risultato minore del 43 per cento, mentre per gli uomini non abbiamo visto benefici di questo tipo, e al momento non abbiamo una spiegazione per questo fenomeno”. .

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x