Campagna invito donazione cordon…

Ancora 48 mila unità di s…

Chirurgia: protesi "a fiore" per…

Da oggi l'ernia guarisce …

[Cordis]Nuova tecnica per osserv…

I ricercatori devono esse…

La proteina PYM, esempio di rici…

[caption id="attachme…

Epatite B: arriva "Path B" perco…

Un viaggio in sei tappe p…

Ictus precoci possono causare di…

Gli ictus particolarment…

Dolore cronico per 6 casalinghe …

Sensibilizzare le donne s…

Fondazione Cesare Serono accende…

La nuova sezione del…

Crollano i ricoveri per le compl…

Invariato invece il tas…

Tumori polmonari: il CNR identif…

Confermato il ruolo del g…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cervello: il magazzino della memoria e il contributo ai processi decisionali

Scienziati della University of California di San Francisco hanno scoperto come il richiamo dei ricordi sia legato al processo decisionale nel cervello dei topi. I test mostrano che in una parte del cervello avvengono attivita’ misurabili quando un topo in un labirinto cerca di ricordare quale strada prendere.
brain
Secondo lo studio, riportato dalla rivista ‘Neuron’, gli scienziati hanno impiantato elettrodi diretta sull’ippocampo dei topi. I risultati hanno mostrato che i topi prendevano una pausa prima di una scelta da effettuare: qualche volta l’ippocampo era piu’ attivo e qualche volta meno. Quando era piu’ attivo, i topi riuscivano a ricordare meglio che strada prendere ed era piu’ probabile che uscissero prima dal labirinto. “Sapevamo che la considerazione delle possibilita’, anche sulla base dei ricordi, era importante per le decisioni, ma non avevamo ancora mostrato come questo avviene nel cervello”, ha spiegato Loren Frank, fra gli autori della ricerca. .

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!