[SIN] Eccessiva sonnolenza (ESD)…

NE SOFFRE OLTRE IL 15% …

Trapianto cardiaco: nuovo test d…

Prevedere con netto antic…

Tumori: scoperti due nuovi bioma…

Presto un semplice esame …

Merck Serono completa l'arruolam…

Merck Serono completa l…

Malattia autoimmune: equipe di s…

Un importante risultato d…

Ictus: si sopravvive, ma serve l…

A confronto con il profes…

Cervello: nessuna differenza tra…

Dimenticate la teoria sec…

Pediatria e tecnologia: una app …

Una nuova applicazione pe…

Come e quando un cervello cambia…

[caption id="attachment_7…

Cresce la raccolta di sangue al …

Oltre 16mila sacche d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

HIV: Terapia preventiva con antiretrovirali previene il contagio da virus


Un team di ricercatori coordinato da Gabriela Gomez dell’Academic Medical Centre dell’Universita’ di Amsterdam ha dimostrato che sottoporre i pazienti a rischio esposizione all’HIV ad una terapia preventiva con farmaci antiretrovirali per ridurre le possibilita’ di contrarre l’infezione e’ una strategia a basso costo. La profilassi pre-esposizione all’HIV puo’ essere un metodo conveniente economicamente per prevenire l’HIV in alcuni casi, secondo la ricerca pubblicata sulla rivista Plos Medicine.HIV Lo studio ha valutato l’impatto della profilassi pre-esposizione all’HIV su popolazioni diverse in differenti paesi del mondo, dall’Africa meridionale agli Stati Uniti, dalle coppie eterosessuali a quelle omosessuali, dagli eroinomani alle persone che non ricorrono a stupefacenti. I risultati hanno dimostrato che i costi associati alla terapie antiretrovirali sono stati in tutti i casi un fattore determinante nel ridurre il ricorso a programmi di prevenzione efficaci delle persone a rischio esposizione all’HIV.

Nonostante cio’, la strategia di prevenzione dell’HIV attraverso il trattamento con farmaci antiretrovirali pre-esposizione all’infezione e’ risultata economicamente la piu’ conveniente da una prospettiva costi-benefici.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi