Mammografia: meglio se effettuat…

Prosegue il dibattito a c…

Dopo traumi, mitocondri scambiat…

[caption id="attachment_6…

Test del PSA: negli anziani ridu…

Effettuare test del Psa …

Da cellule adulte a staminali em…

[caption id="attachme…

Scienziati decifrano il codice d…

[caption id="attachme…

Stop al divieto di fecondazione …

Il divieto di fecondazion…

Il biosimilare in Italia è un’oc…

Roma, 25 giugno 2015 - “L…

Forme di vita complessa nascono …

Le prime forme di vita si…

Dejà vu: Studiosi riuniti spiega…

Il fenomeno inspiegabile …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Rachitismo: nella forma comune manca una proteina responsabile della solidità delle ossa


Un nuovo studio della McGill University ha scoperto il ruolo fondamentale dell’osteopontina, una proteina del substrato di denti ed ossa, nella forma piu’ comune di rachitismo ereditario, il rachitismo ipofosfatemico legato all’X (XLH).rachitismo In questa patologia, i bambini sono di bassa statura, essenzialmente a causa della deformazione ad arco degli arti inferiori, e presentano una ridotta mineralizzazione ossea. A quanto si legge sul Journal of Bone and Mineral Research, gli scienziati hanno scoperto che l’attivita’ enzimatica del gene PHEX, le cui mutazioni possono portare alla XLH, causano una essenziale diminuzione e una quasi totale assenza dell’osteopontina nelle ossa.
L’osteopontina, permette normalmente la rimineralizzazione di ossa e denti e li indurisce per soddisfare le esigenze biomeccaniche a cui sono sottoposti. Nei pazienti affetti da XLH, privi dell’ enzima PHEX, viene impedito l’indurimento dell’osso e si hanno cosi’ ossa morbide e deformate, che generano disturbi come le gambe arcuate.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x