Cardiopatici nell'ordine di 1 su…

Roma, 29 gen - Chirurgia …

Le precisazioni del Ministero co…

Cancellare la pianta orga…

GE HEALTHCARE PRESENTA LE NUOVE …

La divisione medicale di …

AIDS: metodo per 'stanare' laten…

Individuata una strategi…

Il preoccupante fenomeno della r…

L'Oms lancia un nuovo all…

Coppa Davis: Mundipharma al fian…

Supportato da Mundipharma…

La soia come naturale rimedio co…

Secondo un nuovo studio c…

Si apre oggi a Roma il Fertility…

In questa occasione ve…

Reggio Emilia Capitale del laser…

Dal primo meeting naziona…

Batteri infettivi: sviluppata nu…

I batteri nocivi potrebb…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Asplenia congenita isolata: scoperta mutazione genica dietro la mancanza di milza


Alcuni ricercatori della Rockefeller University di New York hanno identificato mutazioni nei geni che codificano la proteina ribosomiale SA, o detta RPSA, come possibili cause di un raro disordine conosciuto come asplenia congenita isolata (Isa). aspleniaSi tratta di una malattia in cui i pazienti nascono senza milza e vivono con un aumentato rischio di contrarre infezioni batteriche letali. Come si legge sulla rivista ‘Science’, Alexandre Bolze e colleghi hanno analizzato le sequenze genomiche di un gruppo di pazienti con Ica provenienti da tutto il mondo trovano sette specifiche mutazioni nel gene Rpsa. I risultati hanno mostrato che i pazienti con Ica esprimono la meta’ della normale quantita’ di Rpsa, scoperta che dimostra un ruolo cruciale di questi geni nello sviluppo della milza umana.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!