Dalle cozze la sostanza per ripa…

[caption id="attachment_5…

La sperimentazione della MUR ris…

Roma, 21 luglio 2014 - Co…

Tumori neuroendocrini: rari ma i…

[caption id="attachment_7…

La paura non è tutta "smistata" …

Per provare paura, l'amig…

Meccanismi difensivi delle piant…

[caption id="attachment_7…

Nuovi dati pubblicati su The Lan…

I risultati di uno studio…

HIV: sono positivi i risultati d…

Ulteriori passi in avanti…

Dichiarazione di Novartis Vaccin…

Novartis è stata informat…

Cannabis: meno nociva di sigaret…

La marijuana e' la droga …

Da Modena ricerca sul metabolism…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Asplenia congenita isolata: scoperta mutazione genica dietro la mancanza di milza


Alcuni ricercatori della Rockefeller University di New York hanno identificato mutazioni nei geni che codificano la proteina ribosomiale SA, o detta RPSA, come possibili cause di un raro disordine conosciuto come asplenia congenita isolata (Isa). aspleniaSi tratta di una malattia in cui i pazienti nascono senza milza e vivono con un aumentato rischio di contrarre infezioni batteriche letali. Come si legge sulla rivista ‘Science’, Alexandre Bolze e colleghi hanno analizzato le sequenze genomiche di un gruppo di pazienti con Ica provenienti da tutto il mondo trovano sette specifiche mutazioni nel gene Rpsa. I risultati hanno mostrato che i pazienti con Ica esprimono la meta’ della normale quantita’ di Rpsa, scoperta che dimostra un ruolo cruciale di questi geni nello sviluppo della milza umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: