Al Gemelli un Centro per la cura…

Roma, 26 marzo 2014 – Il …

Chewing gum: l'eccessiva mastica…

L'eccessivo consumo di c…

Da farmaco anti-tumorale possibi…

[caption id="attachment_…

STAR*AgroEnergy, l'Università di…

Illustrati i risultati de…

DNA: i detective molecolari rint…

Migliori diagnosi e cure …

Motoneuroni: ricerca svela la pr…

Una proteina conosciuta c…

Farmaci: Farmindustria, norma su…

La Giunta di Farmindustr…

Botox: negli USA viene approvato…

La Food and Drug Administ…

AIFA rilascia i primi lotti dei …

Dopo la comunicazione di …

Diabete di tipo 2: alcune anomal…

Alcune anomalie del D…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Aspirina: previene in qualche forma il cancro perché blocca aberrazioni genetiche


L’aspirina puo’ abbassare il rischio di alcuni tumori limitando l’accumulo di Dna anormale nelle cellule. Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista ‘Plos Genetics’ dell’universita’ di San Francisco, che ha verificato il fenomeno nell’esofago di Barrett, una condizione che puo’ portare al tumore. aspirin_pregnancyI ricercatori hanno studiato i campioni prelevati da biopsie di 13 pazienti, seguiti da sei a 19 anni. I soggetti, spiega l’articolo, prendevano aspirina da molti anni, o avevano iniziato a prenderla e poi interrotto il trattamento. “Le biopsie in cui i pazienti stavanp prendendo il farmaco – spiegano gli autori – avevano un accumulo di nuove mutazioni del Dna dieci volte inferiore di quelle ottenute negli anni in cui avevano interrotto la terapia”. Il fenomeno secondo gli esperti potrebbe riguardare anche altri tumori, e il prossimo che verra’ studiato sara’ quello ai polmoni.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi