Emergenza Vaccini: in Italia nel…

Secondo dati Aifa in Ital…

Le funzioni antinfiammatorie del…

[caption id="attachment_6…

Dal CNR il ClopHensor, il biosen…

[caption id="attachment_8…

Conta-morsi per dimagrire: la cu…

Ideato alla Clemson Unive…

Integratori alimentari a base di…

L'integrazione alimen…

Onde d'urto e cellule staminali …

Onde d’urto per rigenerar…

L’ereditarietà genica gioca un r…

[caption id="attachment_1…

Depressione e stress: in comune …

[caption id="attachment_7…

Obesità: ricercatori usano la te…

Le persone fanno attività…

Alzheimer: cambiamenti neuropato…

Dopo la morte, i cervell…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Latte materno: studio mette il luce come i neonati ne aumentano lo sviluppo


L’allattamento al seno porta a un aumento dei tassi di sviluppo del cervello nei neonati. La nuova conferma degli effetti positivi del latte materno sulla salute del bebe’ arriva da un nuovo studio condotto da Sean C.
L. Deoni della Brown University pubblicato on line su ‘NeuroImage’.latte_materno I ricercatori, utilizzando le risonanze magnetiche, hanno scoperto che i neonati allattati al seno posseggono un maggiore sviluppo della sostanza bianca nel cervello. Un incremento che si manifesta in diverse regioni cerebrali, comprese quelle connesse alla pianificazione, al funzionamento sociale ed emotivo, alle capacita’ motorie e al linguaggio. Differenze che sono apparse correlate a performance migliori nei test di sviluppo motorio e acuita’ visiva. Gli scienziati hanno coinvolto nella ricerca 133 bimbi sani di eta’ compresa tra dieci mesi e 4 anni divisi in tre gruppi: allattati esclusivamente al seno, artificialmente o con una combinazione del latte materno e di quello in commercio. I risultati mostrano uno sviluppo del cervello maggiore tra gli appartenenti al primo gruppo. .

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi