Sclerosi Multipla e benefici del…

"E' anticostituzionale c…

Attacchi di cuore: un test del s…

[caption id="attachment_7…

Vitamina C: a scopo preventivo c…

Vitamina C contro il raff…

Da Forli' in avanti il tumore al…

[caption id="attachment_5…

Tricologi lanciano allarme perdi…

I film ci propongono sem…

La generosita' dell'amigdala

[caption id="attachme…

Epatite C: i due nuovi farmaci (…

Sono il boceprevir e il t…

La Società Italiana di Neurologi…

Roma, 26 novembre 2014 – …

Diatomee marine: il successo evo…

Nonostante la loro onnipr…

Cancro: nuovi antitumorali estra…

I ricercatori del MIT (Ma…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Le aritmie in atleti che si sottopongono a sforzi


Gli sciatori che praticano lo sci di fondo che hanno portato a termine piu’ gare a velocita’ piu’ alte sono esposti ad un rischio maggiore di sviluppare un’aritmia cardiaca rispetto ai loro colleghi piu’ lenti e meno provati.    I ricercatori che hanno condotto un nuovo studio in Svezia hanno riscontrato che gli atleti che hanno portato a temine almeno cinque gare in dieci anni avevano il 30% di probabilita’ in piu’ di ricevere una diagnosi di aritmia, cioe’ di irregolarita’ del battito cardiaco, rispetto a coloro che avevano completato soltanto una gara.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi