Merck Serono completa l'arruolam…

Merck Serono completa l…

Cocaina: potrebbe essere una pre…

I risultati dello studio …

Tumore al seno: anche prima dei …

Una nuova analisi condott…

Vitiligine: efficace l'autotrapi…

[caption id="attachment_6…

Fu il plancton a contribuire sos…

Il plancton fornì un cont…

Fibromialgia: terapia psicologic…

Un intervento psicologico…

Ecolocalizzazione: potremmo vede…

[caption id="attachment_1…

Journal of Clinical Oncology: l’…

La pubblicazione, su un…

AiDS: un farmaco anti-rigetto st…

Una nuova ricerca pubblic…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Gravidanza OK grazie ad una proteina del fegato


Una nuova ricerca dell’Universita’ di Montreal ha scoperto che una importante proteina del fegato svolge un ruolo cruciale nei meccanismi di riproduzione umana.omologo-1(Lrh-1)
Si tratta del recettore epatico omologo-1 (Lrh-1) che e’ apparso coinvolto nel corretto funzionamento della gravidanza e del ciclo mestruale. I topi geneticamente modificati per non produrre il recettore sono risultati incapaci di creare e mantenere le condizioni necessarie a sostenere una gravidanza, causando la formazione di placente difettose. Il recettore, hanno evidenziato i ricercatori canadesi, e’ presente nell’utero e nei processi correlati al successo della gestazione e dell’ovulazione. Risultati che lasciano supporre che una carenza del recettore epatico possa essere associata ai casi di fallimento gestazionale nelle donne. Lo studio e’ stato pubblicato sulla rivista Nature Medicine.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!