Genetica: sono i telomeri l'orac…

I telomeri possono effett…

Nanoparticelle d'oro per misurar…

Nel corso delle epidemie …

Scoperto il batterio che può con…

Si chiama Akkermansia…

Abiraterone acetato: aumenta sig…

[caption id="attachme…

Anemia: scoperta proteina che re…

Individuata proteina che …

Italia paese europeo col più alt…

La totale rinuncia alle c…

Da domani a sabato 29, Verona os…

27 -29 novembre 2014 Ver…

Artrite: strategia di propagazio…

[caption id="attachment_5…

Calvizie: nuova frontiera con ce…

Ricercatori dell’Universi…

Problemi cardiovascolari: verso …

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Integratori alimentari a base di grassi omega contro l’occhio secco


L’integrazione alimentare quotidiana con una combinazione di tre acidi grassi omega – il GLA, l’EPA e il DHA – per sei mesi e’ risultata efficace nel miglioramento dei sintomi di irritazione oculare che caratterizzano il disturbo dell’occhio secco. E’ la scoperta di una nuova ricerca promossa dal Baylor College of Medicine e dal Virginia Eye Consultants pubblicata online su Cornea. omega3L’assunzione del mix di grassi omega riesce anche ad arrestare la progressione dell’infiammazione correlata alla patologia oculare. Il tema ha testato l’impatto di un integratore contenente acido gamma-linolenico, acido eicosapentaenoico e acido docosaesaenoico. Il prodotto somministrato ogni giorno per sei mesi e’ riuscito a diminuire i sintomi di irritazione oculare, a sopprimere l’infiammazione della superficie oculare e a mantenere la levigatezza superficiale della cornea nei pazienti affetti da occhio secco.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] L'integrazione alimentare quotidiana con una combinazione di tre acidi grassi omega – il GLA, l'EPA e il DHA – per sei mesi e' risultata efficace nel.  […]

Archivi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x