Leucemia: innumerevoli mutazioni…

Centinaia di mutazioni si…

Alzheimer: ricerca preliminare d…

Il litio, una sostanza co…

Tubercolosi: vaccino funziona su…

Un nuovo vaccino che comb…

PSA e tumore alla prostata: occh…

Ogni anno in Italia si re…

Giovani malati di cancro: nuove …

Un progetto dell’UE ha co…

Per le malattie coronariche pros…

Nei pazienti colpiti da i…

Il ruolo dell'ossitocina nel rap…

Il neurotrasmettitore oss…

Link, il “collegamento” tra medi…

Unità Operativa Complessa…

La sorpresa di Pasqua non può es…

Roma, 30 marzo 2015 - - “…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Broccoli: super verdure per mantenere giovani le cellule


Il merito è della glucorafanina, che alimenta i mitocondri
Le super-verdure per eccellenza? I broccoli: grazie a dei principi in essi contenuti, infatti, sono in grado di mantenere in salute i mitocondri, ovvero le batterie delle nostre cellule, mantenendole giovani e forti più a lungo e allontanando, di conseguenza, problemi di salute come cancro e malattie cardiache. A scoprirlo un gruppo di studiosi dell’Institute of food research di Norwich (Regno Unito) che per tre mesi ha monitorato stato di salute e analisi del sangue di persone alle prese con tre diverse diete, due delle quali a base di broccoli.

I ricercatori hanno fatto seguire a un primo gruppo di persone un’alimentazione che prevedeva il consumo di broccoli tutti i giorni. Un secondo gruppo seguiva invece una dieta a base di un super-broccolo contenente un quantitativo potenziato di glucorafanina, mentre nel menu del terzo gruppo non era previsto il particolare tipo di vegetale. I ricercatori hanno così scoperto che la glucorafanina dei super-broccoli porta a miglioramenti nelle varie reazioni chimiche che avvengono all’interno dei mitocondri, le ‘batterie’ nelle cellule, mantenendole giovani e in salute più a lungo, e che gli stessi benefici possono essere ottenuti mangiando i broccoli comuni: “I mitocondri sono molto importanti. Quando iniziano a non funzionare al meglio danno vita a diverse malattie legate all’invecchiamento. Pensiamo che sia questo il motivo per cui le persone che consumano abitualmente broccoli si mantengono in buona salute”, spiegano i ricercatori.

La cattiva notizia arriva per chi non è fan di questa verdura: secondo gli studosi per ottenere gli stessi benefici per la salute chi non consuma broccoli abitualmente potrebbe avere bisogno di mangiarne tre volte di più rispetto a chi li inserisce nella dieta settimanale.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x