Impronte digitali assenti: mutaz…

Identificato il gene resp…

Equivalenti e biosimilari, un bi…

Si tiene oggi a Roma il C…

Epilessia e scoperta nuovo gene:…

Roma, 7 novembre 2012 - A…

#Coronavirus, un vaccino italian…

Il primo in Europa: Auris…

Procreazione medicalmente assist…

''In una coppia su due e…

Bruxismo: sempre più italiani vi…

Sempre più numerosi gli i…

Scoperta la proteina che oppone …

[caption id="attachment_5…

Scienziati..fino a dentro le mol…

[caption id="attachment_7…

Sviluppo femminile precoce: sare…

I livelli di vitamina D s…

La cultura "di ferro" anti-anemi…

Le ragazze italiane a…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Papillomavirus: aumenta di tre volte la possibilità di contrarre cancro all’esofago


L’infezione da papillomavirus (Hpv) aumenta di tre volte il rischio di sviluppare un tumore dell’esofago. Lo afferma una revisione degli studi precedenti della University of New South Wales di Sydney, Australia, pubblicata da ‘Plos One’.papillomavirus I ricercatori hanno revisionato 21 studi precedenti, che includevano 1223 persone con il cancro all’esofago e 1415 senza. L’Hpv e’ stato trovato nel tessuto esofageo del 35 per cento dei pazienti oncologici e nel 27 per cento degli altri. “Unendo i risultati di questi studi – spiegano gli autori – si trova che il rischio e’ tre volte piu’ grande in chi ha il virus. Non e’ una prova diretta che il virus sia coinvolto nel tumore, ma se lo fosse il vaccino potrebbe prevenirlo”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x