LA FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA I…

La “giusta dose” terapeut…

FOFI e ALLIANCE HEALTHCARE ITALI…

 Altre 14 farmacie d’emer…

Scoperto un nuovo fattore di ris…

[caption id="attachment_5…

Utilizzare meglio farmaci già di…

Utilizzare meglio i farma…

Tumore ai polmoni: a tavola con …

Smettere di fumare e' il …

I meccanismi umani della scelta …

Se un organismo ha la pos…

Fecondazione in vitro: l'Italia …

"In Italia la fecondazion…

Emorragie: l'ipotermia evita dan…

Le persone con forti emor…

Allergie: sono buone le prospett…

Le cause del diffondersi …

Mieloma Multiplo: studio su Nejm…

Celgene Corporation comun…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro al fegato: il caffè, epato-protettore

Tre caffe’ al giorno potrebbero ridurre il rischio di cancro al fegato del 50 per cento.


A dirlo uno studio italiano che ha trovato che bere tre tazze di caffe’ quotidianamente puo’ di ridurre il rischio del piu’ comune tipo di cancro al fegato, il carcinoma epatocellulare, fino al 40 per cento, mentre una ricerca separata indica che questo rischio potrebbe essere perfino dimezzato.  ”Le nostre ricerche indicano che il caffe’ e’ buono per la salute e particolarmente per il fegato”, ha spiegato Carlo La Vecchia, dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche ‘Mario Negri’. ”Gli effetti favorevoli del caffe’ sul cancro al fegato potrebbero essere mediati dal fatto che il caffe’ esercita un effetto di prevenzione sul diabete, un fattore di rischio conosciuto per la malattia, oppure per i suoi effetti benefici sulla cirrosi e gli enzimi del fegato”, ha aggiunto lo scienziato. La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista Clinical Gastroenterology and Hepatology .

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!