Associazione HERA: nessun vuoto …

Associazione Hera: l’ille…

Acqua ossigenata: l'effetto è il…

L'acqua ossigenata attiva…

Un antico antimalarico cinese e …

L'alofuginone è in grado …

Distrofia miotonica: neutralizza…

[caption id="attachment_1…

Rischio suicidio: basterà un tes…

Il rischio di suicidio …

Sostanze allucinogene e l'azione…

Due diverse tecniche di i…

FASCHIM, un Fondo giovane e mode…

Milano, 07 luglio 2014 - …

Riconoscere il dolore al petto, …

[caption id="attachment_8…

Chemioterapia: il successo del t…

Studio italiano pubblicat…

Doppia vita di una proteina tras…

Scoperta una proteina che…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro al fegato: il caffè, epato-protettore

Tre caffe’ al giorno potrebbero ridurre il rischio di cancro al fegato del 50 per cento.


A dirlo uno studio italiano che ha trovato che bere tre tazze di caffe’ quotidianamente puo’ di ridurre il rischio del piu’ comune tipo di cancro al fegato, il carcinoma epatocellulare, fino al 40 per cento, mentre una ricerca separata indica che questo rischio potrebbe essere perfino dimezzato.  ”Le nostre ricerche indicano che il caffe’ e’ buono per la salute e particolarmente per il fegato”, ha spiegato Carlo La Vecchia, dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche ‘Mario Negri’. ”Gli effetti favorevoli del caffe’ sul cancro al fegato potrebbero essere mediati dal fatto che il caffe’ esercita un effetto di prevenzione sul diabete, un fattore di rischio conosciuto per la malattia, oppure per i suoi effetti benefici sulla cirrosi e gli enzimi del fegato”, ha aggiunto lo scienziato. La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista Clinical Gastroenterology and Hepatology .

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x