Nanoscienze: nasce il nuovo isti…

Roma, 1 ott - Un nuovo i…

Tumori: quali sono i sintomi che…

Studio dello University C…

Ustekinumab: nuovi risultati di …

I benefici di ustekinumab…

Stesso virus della passata stagi…

I SONDAGGI* DI WWW.OSSERV…

Tumori della tiroide, sembra un'…

Casi in crescita, ma una …

Nanodroni scagliati contro il "b…

Oggi e' possibile super…

Disturbi di stagione: attenzione…

Calano bruscamente le tem…

Invecchiamento precoce causerebb…

- L'acceleramento dell'in…

Artroscopia per riparare la cavi…

Nel mondo dello sport è c…

Una ricerca getta luce sulle ter…

Finanziati in parte dall'…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Acne: un principio attivo estratto da alghe per combatterla

Le alghe possono essere utili contro l’acne.


Lo afferma uno studio dell’Universita’ irlandese di Stirling, che ha appena annunciato di aver iniziato un test clinico sull’uomo per un prodotto a base proprio di queste piante acquatiche dopo uno studio pubblicato su Marine Drugs.
Alcuni acidi grassi contenuti nelle alghe, spiegaono gli esperti, possono inibire la crescita del Propionibacterium acnes, il batterio che e’ il responsabile principale della malattia. In particolare sono sei gli acidi che si sono rivelati attivi. “Abbiamo iniziato un test sull’uomo – spiegano gli autori dello studio – di un farmaco con questi acidi grassi antibatterici”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!