Cancro al seno: gli Omega 3 effi…

Le donne sopravvissute al…

Sindrome di Cushing: arriva farm…

Si chiama Pasireotide il…

I neuroni che controllano la dip…

Una piccola area cerebral…

Inner Life of the Cell

Un magistrale video di qu…

Cancro alla prostata: il vaccino…

Un trattamento che utili…

Distrofia di Duchenne: ridotto d…

[caption id="attachment_1…

La dopamina alla base della sodd…

[caption id="attachment_5…

I "forti" leader sono sempre in …

Uno status sociale elevat…

Meccanismo che fornisce ferro di…

[caption id="attachment_8…

Ecco come il sistema immunitario…

Le difese immunitarie 'co…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Farmaci: una tecnica che trasforma i nanotubi in anticorpi sintetici

Grazie a una nuova tecnica sviluppata al Mit di Boston e’ possibile realizzare dei nanotubi che “riconoscono” altre molecole, una possibile base per sensori ma anche per farmaci.


La ricerca e’ descritta sull’ultimo numero di ‘Nature Nanotechnology’. I ricercatori hanno ottenuto gli “anticorpi” sintetici legando a nanotubi di carbonio delle molecole anfifiliche, che hanno cioe’ un’estremita’ che si scioglie in acqua e una che invece e’ insolubile.
nanotubi di carbonio

nanotubi di carbonio

“In questo modo si puo’ riconoscere praticamente qualsiasi molecola – scrivono gli autori – creando diversi complessi tra i nanotubi e il polimero”.

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Farmaci: una tecnica che trasforma i nanotubi in anticorpi sintetici | Quaderni socialisti Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Farmaci: una tecnica che trasforma i nanotubi in anticorpi sintetici […]

Archivi