Alte dosi di vitamina D per un r…

Alte dosi di vitamina D …

Aspirina e tachipirina: i più ve…

Tachipirina e aspirina gu…

La scoperta italiana che correla…

[caption id="attachment_5…

Il Senato approva il DdL Lorenzi…

Roma, 24 maggio 2016 – “V…

Sclerosi Multipla e benefici del…

"E' anticostituzionale c…

La melatonina potrebbe abbassare…

La melatonina potrebbe ab…

Donne obese: maggiori rischi di …

Le donne obese corrono un…

DARUNAVIR Q.D. E’ STATO APPROVAT…

La monosomministrazione g…

Un batterio controllato da genom…

[caption id="attachment_7…

Dengue: zanzare modificate per c…

Scienziati australiani ha…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro del colon-retto: un test domestico per identificarlo

Un test da fare a casa, molto piu’ semplice di quelli usati oggi per lo screening, puo’ identificare la maggior parte dei tumori al colon retto.


Lo afferma uno studio dell’University of California, San Francisco pubblicato dagli ‘Annals of Internal Medicine’. Attualmente le linee guida prevedono negli Usa una colonscopia ogni 10 anni dopo i 50 per trovare tracce del tumore. Altri metodi prevedono un test del sangue occulto nelle feci ogni anno e una sigmoidoscopia, un test simile alla colonscopia, da fare ogni cinque. colon_cancerI ricercatori hanno riesaminato tutti gli studi sul tema per capire l’efficacia di un test chiamato Fit, piu’ semplice della ricerca del sangue occulto ma piu’ costoso, verificando che e’ in grado di trovare il 76 per cento dei tumori. “Il risultato conferma – scrivono – che il fit e’ un mezzo efficace, che si aggiunge ai metodi correnti di screening

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x