Una proteina chiave nel ruolo di…

[caption id="attachment_6…

Dalla talassemia ai disturbi car…

[caption id="attachme…

Sifilide: screening a basso cost…

Centinaia di migliaia di…

Virus: scoperta una proteina che…

- I virus che entrano nel…

Dal peso della gestante si deter…

Curioso studio della Univ…

Differenza intraspecifica non so…

[caption id="attachment_6…

San Filippo Neri: nasce la carte…

E' iniziata ufficialmente…

E' tempo di allergie, per molti …

Allergie in forte aumento…

Il DNA potrebbe essere prova 'vu…

[caption id="attachment_1…

Risonanza magnetica e PET insiem…

A Napoli nuovo macchinari…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro del colon-retto: un test domestico per identificarlo

Un test da fare a casa, molto piu’ semplice di quelli usati oggi per lo screening, puo’ identificare la maggior parte dei tumori al colon retto.


Lo afferma uno studio dell’University of California, San Francisco pubblicato dagli ‘Annals of Internal Medicine’. Attualmente le linee guida prevedono negli Usa una colonscopia ogni 10 anni dopo i 50 per trovare tracce del tumore. Altri metodi prevedono un test del sangue occulto nelle feci ogni anno e una sigmoidoscopia, un test simile alla colonscopia, da fare ogni cinque. colon_cancerI ricercatori hanno riesaminato tutti gli studi sul tema per capire l’efficacia di un test chiamato Fit, piu’ semplice della ricerca del sangue occulto ma piu’ costoso, verificando che e’ in grado di trovare il 76 per cento dei tumori. “Il risultato conferma – scrivono – che il fit e’ un mezzo efficace, che si aggiunge ai metodi correnti di screening

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi