una nuova emergenza pediatrica: …

Caserta, 15 settembre 201…

Bioscienze: in Europa si svilupp…

Elaborare dati di bioimag…

Cannabis terapeutica: quella leg…

La Stampa intervista Ales…

Le cellule staminali del cervell…

Scoperta italiana: un com…

La sindrome metabolica manifesta…

[caption id="attachment_8…

“Creating beauty”: l’esperienza …

Sono giovani. Sono pieni …

Wise acquisisce la società farma…

Milano, 19 gennaio 2015 -…

Polmonite, rischio aggravato dur…

L'influenza aumenta …

Immuno-oncologia: quarta reale a…

Roma, 27 ott 2014 - Poten…

Nuova terapia contro ipertension…

Per le persone affette d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro del colon-retto: un test domestico per identificarlo

Un test da fare a casa, molto piu’ semplice di quelli usati oggi per lo screening, puo’ identificare la maggior parte dei tumori al colon retto.


Lo afferma uno studio dell’University of California, San Francisco pubblicato dagli ‘Annals of Internal Medicine’. Attualmente le linee guida prevedono negli Usa una colonscopia ogni 10 anni dopo i 50 per trovare tracce del tumore. Altri metodi prevedono un test del sangue occulto nelle feci ogni anno e una sigmoidoscopia, un test simile alla colonscopia, da fare ogni cinque. colon_cancerI ricercatori hanno riesaminato tutti gli studi sul tema per capire l’efficacia di un test chiamato Fit, piu’ semplice della ricerca del sangue occulto ma piu’ costoso, verificando che e’ in grado di trovare il 76 per cento dei tumori. “Il risultato conferma – scrivono – che il fit e’ un mezzo efficace, che si aggiunge ai metodi correnti di screening

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi