[Aduc]Vaccini: luoghi comuni, bu…

Dal fatto che il morbillo…

Seme maschile congelato efficace…

Lo sperma congelato e…

#NOabbandono "Se Mi Lasci Non Va…

 "Se Mi Lasci Non Vali" P…

Leucemia: un nuovo metodo per te…

Messo a punto nuovo metod…

TEVA e ACTIVE BIOTECH: continua …

Gerusalemme & Lund, S…

Antibioticoterapia In età pediat…

Le figure più autorevoli …

Endometriosi severa: fertilità a…

la conservazione degli ov…

EFIC-Grünenthal Grant: anche nel…

Aquisgrana/Bruxelles, 23 …

Cellule staminali per gravi frat…

Una sperimentazione clini…

Controllo glicemico: farlo diven…

In uno studio svolto tra …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ictus: aspirine eccessivamente prescritte per la prevenzione

Le prescrizioni di aspirina per la prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale sono ancora troppo frequenti, nonostante i potenziali effetti collaterali pericolosi.


A denunciarlo e’ la European Society of Cardiology (ESC). “La percezione che l’aspirina sia un farmaco sicuro ed efficace per prevenire l’ictus nella fibrillazione atriale deve essere ribaltata”, ha spiegato Gregory Lip, principale autore dello studio pubblicato sull’American Journal of Medicine.aspirina “Semmai si potrebbe dire che dare l’aspirina in questi pazienti e’ dannoso perche’ e’ poco o minimamente efficace nel prevenire l’ictus mentre il rischio di sanguinamento maggiore o di emorragia intracranica non e’ significativamente diverso da quello di una terapia anticoagulante orale ben gestita. Tutte le linee guida contemporanee dicono che l’aspirina non dovrebbe essere utilizzata per la prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale eppure il nostro studio dimostra che il farmaco e’ ancora ‘overprescribed’ in questi casi”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x