Dal liquido amniotico prelevare …

[caption id="attachme…

Boehringer Ingelheim ha sottomes…

• La prima sottomiss…

Ftalati in età pediatrica respon…

L'esposizione a sostanze …

Termites' digestive system could…

One of the peskiest h…

Dall'ormone della fame un aiuto …

Scoperta una nuova via me…

Herpes zoster: studi lo consider…

[caption id="attachme…

Glioblastoma: studio del CNR spi…

È un tumore cerebrale che…

Ospedali di qualità a misura di …

Esce oggi il nuovo bando …

L’Italia dice addio alla fenform…

L’allarme, lanciato …

Pillole con estradiolo naturale:…

Contraccezione orale su m…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Apnea notturna e rischio di polmonite

Le persone con apnea notturna potrebbero essere a maggior rischio polmonite.


A dirlo uno studio pubblicato sul ‘Canadian Medical Association Journal’ da parte di scienziati del Taipei Veterans General Hospital, Taiwan. sleep_apneaI ricercatori hanno coinvolto 34.100 pazienti per un periodo complessivo di 11 anni. La polmonite era piu’ frequente nelle persone con apnea notturna che nel gruppo di controllo (una percentuale del 9,36 per cento contro il 7,77). Le persone con polmonite erano piu’ anziane e avevano piu’ spesso delle co-morbidita’ come malattie cardiache, diabete, demenza o altre malattie.

“Questo studio ha mostrato che l’apnea notturna e’ un fattore di rischio indipendente per l’incidenza della polmonite”, ha spiegato Vincent Yi-Foung Su, fra gli autori della ricerca. Gli scienziati suggeriscono che la maggior incidenza della polmonite in persone con apnea notturna potrebbe spiegarsi all’aumentato rischio di aspirare liquidi dalla gola durante la notte.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!