San Valentino è il protettore de…

Martedì 14 febbraio 2012 …

Malaria: vaccino per il 2012

[caption id="attachme…

Allenare il cervello ristabilisc…

Chi legge male non e' ir…

Infertilità maschile e nuove opp…

[caption id="attachment_9…

L'enzima che 'descrive' le perce…

[caption id="attachment_9…

Previnire l'infarto? Rischio tra…

[caption id="attachment_6…

Biosimilari: la polemica sulla s…

Come ricorda anche la rec…

Le zanzare vengono guidate dal l…

Venite punti piu' spesso …

Fattore D: l’importanza di quest…

Dr. Marco Turco: “La vi…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Depressione: sviluppato uno spray nasale

Un gruppo di ricercatori del Campbell Family Mental Health Research Institute ha sviluppato uno spray nasale in grado di somministrare un peptide che tratta la depressione e che potrebbe costituire un futuro valido approccio terapeutico alternativo.


La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista Neuropsychopharmacology.Il sistema, che prevede l’inalazione, e’ stato sviluppato in collaborazione con la societa’ americana Impel NeuroPharma e ha mostrato di riuscire a far giungere il peptide alla parte corretta del cervello alleviando i sintomi simili ala depressione in modelli animali. ”E’ la prima volta che un trattamento che si basa su un peptide viene effettuato attraverso uno spray nasale, nel caso della cura delle depressione” ha spiegato Fang Liu.

In peptide interferisce con il legame che si crea fra due recettore dopaminci, il D1 e il D2. Il team di Liu ha scoperto in precedenza che questo legame era piu’ alto nelle persone affette da forme gravi di depressione e alterarlo aveva un effetto anti-depressivo.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi