Nanomotori in cellule umane guid…

Per la prima volta gli sc…

Cellule staminali ringiovanite i…

Un team del Centro nazion…

Il SIldenafil aiuta nella preven…

Il Sildenafil dovrebbe es…

Sigarette elettroniche: non si è…

La sigaretta elettronica …

Tumori intestinali: ottimo deter…

Mangiare 100 grammi in pi…

'Leggere il pensiero' potrebbe d…

'Leggere il pensiero' non…

“Pari e dispari – l’officina dei…

A Camerota, in provincia …

Litigare provoca uno stress che …

Litigare non fa bene alla…

Stress: compromettente per le co…

Nuove scoperte sui meccan…

I segreti della memoria "spazial…

Due nuove ricerche sui ra…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Fumo passivo: invecchia di tre anni le arterie dei bambini

Nuovo allarme per il fumo passivo: per un bambino, avere genitori che fumano in casa comporta un invecchiamento precoce delle arterie di oltre tre anni, con un incremento del rischio di ictus e infarti una volta divenuto adulto.


E’ il risultato di una ricerca pubblicata dallo European Heart Journal e citata dalla Bbc. Gli esperti, che hanno preso in esame oltre duemila bambini e ragazzi tra i tre e i 18 anni in Finlandia e Australia, riportano che i danni ci sono quando entrambi i genitori fumano e non esiste livello di “sicurezza” per l’esposizione al fumo passivo.   Attraverso ecografie, si e’ rilevato che i bambini di genitori entrambi fumatori sviluppano delle modifiche alle pareti delle principali arterie che attraversano il collo fino alla testa. I cambiamenti, nell’infanzia modesti, si fanno via via piu’ rilevanti 20 anni piu’ tardi, una volta divenuti adulti. Si tratta di “un danno diretto e irreversibile alla struttura delle arterie”, ha commentato l’autrice della ricerca, Seana Gall, invitando i genitori a “smettere di fumare per ristabilire la propria salute e proteggere quella dei loro figli nel futuro”.

Lo studio ha preso in esame anche altri fattori che possono intervenire nel tempo, come la scelta degli stessi ragazzi di cominciare a fumare, ma i risultati non cambiano. Diversamente, si e’ notato che se e’ un solo genitore a fumare, l’effetto non e’ visibile, probabilmente perche’ il livello di esposizione al fumo passivo non e’ cosi’ alto.
.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi