Contro il tumore al seno parte u…

[caption id="attachment_7…

Fibrillazione Atriale: important…

Lo studio clinico MINERVA…

Contro disfunzioni retina arriva…

[caption id="attachment_9…

Verso la fertilità degli ovuli o…

Se le autorità britannich…

Tumori: "No" secco dei chirurghi…

Il secco no alla chirur…

Grazie al gene p16 la talpa-topo…

Non brilla per avvenenza:…

Un'inaspettata alleata contro il…

Si è scoperto che l'etero…

Uno studio offre ragionevoli per…

Secondo una ricerca appen…

Pillole con estradiolo naturale:…

Contraccezione orale su m…

Stati di stress da non sottovalu…

Lo stress non è da so…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Percezione del corpo e memoria: trovato il legame

Un nuovo studio del Karolinska Institutet e dell’Universita’ di Umea, Svezia, ha mostrato per la prima volta che esiste una stretta relazione tra la percezione del corpo e la capacita’ di ricordare.


Per essere in grado di immagazzinare nuovi ricordi, suggerisce la ricerca pubblicata su Pnas, abbiamo bisogno di sentire che “siamo” nel nostro corpo. Secondo gli scienziati, i risultati potrebbero essere di grande importanza nella comprensione dei problemi di memoria che spesso presentano i pazienti psichiatrici.injured-brain Gli scienziati hanno dimostrato che quando ad alcuni volontari si verificava un evento emozionante, questo veniva memorizzato mentre quando si induceva l’illusione di essere fuori dal proprio corpo, si verificava una sorta di perdita della memoria. “Le persone che hanno subito patologie psichiatriche che le facevano sentire di non essere nel proprio corpo, hanno ricordi frammentari. Questo stesso fenomeno accadeva anche in soggetti sani”, ha spiegato Loretxu Bergouignan, principale autore dello studio.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x