Il monito dei pediatri: bambini …

Lo sport giusto per ogn…

Assegnato il Nobel per la Chimic…

[caption id="attachment_9…

Tubo neurale a rischio se si ass…

L’assunzione di farmaci a…

Antitumorale naturale efficace, …

Un componente attivo dell…

Al via la sperimentazione a base…

[caption id="attachment_7…

Epilessia: pubblicato il libro '…

XIII GIORNATA NAZIONALE P…

Arresto cardiaco: 170 casi al gi…

Istituzioni, associazioni…

Emicranie e terapie ormonali si …

Donne che seguono terapie…

Cellule staminali dalla liposuzi…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: nuova tecnica per individuare il DNA del cancro

Un gruppo di scienziati della Stanford University e’ riuscito a sviluppare un nuovo ultrasensibile metodo per la misurazione del Dna di origine tumorale (detto ctDna) in circolazione nell’organismo.


Il metodo, come si legge sulla rivista Nature Medicine, e’ piu’ efficace e meno costoso, rispetto alle tecniche attualmente esistenti.   Maximilian Diehn e colleghi hanno esaminato dati provenienti da oltre 400 pazienti per sviluppare un approccio di sequenziamento che riuscisse a individuare ricorrenti mutazioni genetiche nel tumore al polmone. Con la tecnica approntata i ricercatori sono riusciti a identificare il ctDna con alta specificita’ in tutti i campioni provenienti da un altro insieme di pazienti con tumori al secondo stadio e malattie avanzate e nella meta’ dei campioni provenienti da pazienti al primo stadio tumorale.

La misura forniva un’indicazione del volume del tumore durante la terapia e identificava i pazienti che erano ancora malati in modo residuale dopo il trattamento, e riusciva ad agire meglio rispetto ai metodi radiografici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: