9.1 C
Roma
domenica, Dicembre 5, 2021

Chirurgia estetica al maschile: è boom, ma a patto che siano ritocchi invisibili

Da leggere

Negli ultimi anni l’interesse nei confronti della Medicina Estetica da parte del sesso maschile e’ notevolmente aumentato.


”Secondo la mia esperienza personale, gli uomini arrivano presso il mio studio di Roma da soli, ma piu’ spesso accompagnati dalle loro compagne, con le quali si consultano nel richiedere eventuali interventi correttivi con tossina botulinica ed acido ialuronico; in aumento anche la richiesta di consigli per mantenere la pelle idratata ed in buono stato. befaroplastica-1Comunque anche nel cosiddetto ‘sesso forte’ altissima e’ l’attenzione ad ottenere risultati discreti e piu’ naturali possibili”. Parola di Maria Grazia Caputo, medico estetico, intervenuta al il XXXV Congresso nazionale della Societa” italiana di medicina estetica (Sime), in corso a Roma.

”In Italia e’ sempre piu’ forte la tendenza a sottoporsi a trattamenti poco o per nulla invasivi, al fine di migliorare il proprio aspetto, senza per questo ”stravolgere” la propria fisionomia. Nel nostro Paese, infatti, la priorita’ e’ che il ”ritocchino” si veda il meno possibile.

Questo spiega la prevalente richiesta di trattamenti biorivitalizzanti e con acido ialuronico: con delle semplici micropunturine a base di farmaci (aminoacidi, acido ialuronico ecc) si ottiene un miglioramento dell’idratazione, compattezza, turgore ed elasticita’ della pelle”, conclude il medico estetico romano

0 0 votes
Article Rating
- Advertisement -

Più articoli

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
- Advertisement -

Ultimi inserimenti

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: