150 convegni in tutta Italia per…

Assogenerici, al via la…

Protesi neuromuscolari: possibil…

L'intenzione di movimento…

Antibiotici che mettono a rischi…

Alcuni tipi di antibiotic…

Tumori: importante la permeabili…

La permeabilita' intestin…

Artrite: uno studio rivela i mec…

Alleviare il dolore conse…

Metabolismo: la proteina che all…

L'attivazione indotta del…

Malattie epatiche: l'ormone grel…

[caption id="attachment_6…

Antibiotici prima dei 6 mesi di …

Trattare i bambini molto …

Distrofia di Duchenne: anche un …

[caption id="attachment_1…

Diagnosi preimpianto per diventa…

Diventare genitori grazi…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Depressione: killer subdolo della felicità di coppia

La depressione e’ un killer subdolo della felicita’ di coppia.


Un nuovo studio dell’Universita’ di Alberta ha scoperto che i giovani adulti che hanno sofferto di depressione ne subiscono l’impatto in amore anche dopo piu’ di venti anni. depressionIn pratica i sintomi depressivi adolescenziali contaminano le relazioni sentimentali sul lungo periodo, secondo la ricerca pubblicata sul Journal of Family Psychology che ha seguito un campione di trecentoquarantuno persone per venticinque anni.Depressione e rabbia vissute durante l’adolescenza costituiscono un carico emotivo che va ad appesantire matrimonio e rapporti sentimentali nel corso del tempo, con un impatto che arriva fino alla mezza eta’.

“Partiamo dal presupposto che le esperienze delle scuole superiori svaniscano e non necessariamente risuonino dopo venticinque anni – hanno spiegato gli autori – ma non e’ cosi’ e il fatto che i sintomi di depressione e le espressioni di rabbia possano influenzare molti importanti eventi della nostra vita dimostra quanto sia cruciale affrontare precocemente i problemi di salute mentale che talvolta non si dissipano da soli.

Come si cresce e si cambia in quegli anni e’ fondamentale per un futuro di felicita'”. Tra gli effetti rilevati, il maggior rischio di divorzio e di violenza domestica.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi